| Curiosità

Italiani viaggiatori: parte 2

italiani viaggiatori

Se c’è una cosa che mi diverte tanto è vedere i video con le domande fatte per strada alla gente che poverina, presa alla sprovvista, dà risposte assurde anche su cose banali. Vi dico la verità, forse anche io se preso alla sprovvista e di fronte a una telecamera potrei rispondere in maniera assurda anche a domande banali del tipo “come si chiama quel signore vestito di bianco che ogni domenica si affaccia dalla finestra di Piazza San Pietro?”.

Vi confesso una cosa, un giorno ero talmente emozionato che quando mi sono presentato a una ragazza ho detto il nome del mio amico che mi stava accanto. Vabbè, questa cosa deve rimanere tra noi. Posso fidarmi?

In tema viaggi girano sui social network dei video simpaticissimi creati da Allianz Global Assistance Italia.

Il primo uscì a dicembre e mi fece sbellicare dalle risate. A un gruppo di ragazzi chiesero: “Qual è il fiume più lungo d’Europa?”, loro risposero il “Gange!”. Ci sta che non sai qual è il fiume più lungo d’Europa, ma il Gange no dai… è in India.

Qualche giorno fa ne hanno caricato un altro “Italiani Viaggiatori: Parte 2”, che inizia subito con la domanda: “in quale Paese si mangia il bratwurst?”. Ascoltate la risposta del signore con la camicia rossa.

I video poi terminano con un messaggio pubblicitario di Allianz Global Assistance Italia il cui contenuto io condivido pienamente. Quando si viaggia è sempre meglio essere coperti da un’assicurazione, soprattutto per viaggi extraeuropei in cui anche una semplice sciocchezza medica potrebbe costare un occhio della testa. Penso soprattutto a Paesi come gli Stati Uniti dove anche per una banalissima visita al ponto soccorso si rischia di lasciarci i risparmi di una vita.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Curiosità

Iscriviti alla Newsletter