Aer Lingus: voli per Dublino scontati fino al 50%

voli per dublinoNeanche a farlo apposta, dopo avervi segnalato il concorso organizzato dall’ente del turismo irlandese con in palio un viaggio a Dublino, ho scovato la nuova promozione della compagnia aerea Aer Lingus per volare proprio nella loro splendida capitale.

Entro lunedì 13 ottobre 2014 sarà possibile acquistare biglietti aerei scontati fino al 50% per volare nel periodo compreso tra il 1° novembre 2014 e il 31 marzo 2015.

Un volo per Dublino non solo permette di visitare la capitale irlandese, ma permette di visitare tutta l’Irlanda magari noleggiando un’automobile direttamente in aeroporto come abbiamo fatto noi.

Considerato il fatto che è molto difficile trovare voli per Dublino a prezzi bassi anche con le compagnie aeree low cost, io vi suggerisco di andare a verificare i prezzi Aer Lingus in offerta.

Per organizzarvi al meglio il vostro viaggio in Irlanda vi lascio ai consigli su Dublino e ai nostri diari.

Romantic Tour: da Dublino al Burren passando per Clonmacnoise (primo giorno in Irlanda)

Romantic Tour: alla scoperta del Burren e delle Cliffs of Moher (secondo giorno in Irlanda)

Romantic Tour: da Galway al Connemara (terzo giorno in Irlanda)

Romantic Tour: alla scoperta del Connemara (quarto giorno in Irlanda)

Romantic Tour: dal Connemara a Dublino passando per Cong (quinto giorno in Irlanda)

Romantic Tour: ultimo giorno a Dublino (sesto giorno in Irlanda)

Sul nosto canale YouTube trovate invece tutti i nostri video girati nell’Isola di Smeraldo.

Buona prenotazione e buon viaggio a tutti, salutatemi l’Irlanda.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Aer Lingus

Iscriviti alla Newsletter