| News

Amsterdam: Coffee Shop aperti anche agli stranieri

Lo scorso anno fece un grande clamore la notizia dell’approvazione da parte del Governo Olandese della legge restrittiva sulla droga.
Questa nuova legge vieta agli stranieri l’accesso ai Coffee Shop mentre obbliga i residenti maggiorenni ad accedervi solo se provvisti di un pass.
Il nuovo Governo ha però lasciato alle amministrazioni locali la facoltà di scegliere se applicare o meno tale legge.

Il Sindaco di Amsterdam, Eberhard Van der Laan, ha deciso per la non applicazione delle misure restrittive e pertanto nella Capitale Olandese non cambierà nulla, gli stranieri potranno continuare a frequentare i famosi Coffee Shop.
Secondo il primo cittadino il divieto di ingresso agli stranieri avrebbe alimentato lo spaccio di sostanze stupefacenti e avrebbe incrementato la criminalità.
A mio avviso avrebbe creato anche un grosso danno al settore turistico, basti pensare che su sette milioni di persone che ogni anno visitano Amsterdam, circa un milione e mezzo fa tappa in un Coffee Shop per acquistare cannabis e marjuana.
Voi cosa ne pensate? Scelta giusta o sbagliata?
Dite la vostra lasciando un commento qui di seguito, sulla pagina di VoloGratis su Facebook o con un tweet sul profilo twitter.
Già che ci sono, se avete voglia di visitare questa meravigliosa città nel diario del mio viaggio troverete tante informazioni utili!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

News

Iscriviti alla Newsletter