| News

Amsterdam: dal 2012 coffee shop vietati agli stranieri

Questa è una notizia che farà molto discutere.

Dal 2012 ad Amsterdam sembra probabile che agli stranieri venga vietato l’ingresso ai Coffee Shop.

Restrizioni anche per gli stessi Olandesi che per accedervi dovranno aver compiuto 18 anni e farsi rilasciare un pass, il wietpas, che garantirà l’ingresso solo al coffee shop in cui si è registrati.
Ogni locale potrà avere un massimo di 1500 persone registrate.

Sicuramente questa notizia, se confermata, avrà un serio contraccolpo sul turismo ed un probabile aumento della criminalità organizzata legata al traffico degi stupefacenti.

Voi cosa ne pensate?

Aggiornamento dicembre 2011: la legge è stata sostanzialmente approvata dal Governo Olandese ma si è in attesa dell’approvazione da parte delle singole province.
Da indiscrezioni sembrerebbe che l’attuazione del divieto possa slittare a Maggio 2012 per le zone-test dell’Olanda del sud (Noord-Brabant, Limburg and Zeeland) e al 2013 per Amsterdam.
Quindi per il momento non cambierà assolutamente nulla e si potrà continuare a frequentare i coffee shop della capitale olandese senza alcun tipo di restrizione.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

News

Iscriviti alla Newsletter