| New York, Guide

Guida ai borough di New York: i cinque volti della città

borough new york cosa vedere guida

New York è composta da cinque borough, cinque distretti: Manhattan, Brooklyn, Queens, Il Bronx e Staten Island. Ognuno di loro ha una propria personalità e visitarli durante un viaggio in città significa vivere davvero lo spirito della metropoli.

In questo post voglio parlarti di loro, raccontarti chi sono e cosa hanno da offrire: dall’Empire State Building a Prospect Park, in modo che tu possa orientarti al meglio, scegliendo poi in base al tempo a tua disposizione e alle tue preferenze.

I borough di New York: cosa vedere

Manhattan

Borough di New York - Manhattan

© Martina Sgorlon

Manhattan ha bisogno di pochissime presentazioni. È il borough più famoso della città e spesso lo si identifica proprio con l’intera metropoli. È casa dell’Empire State Building e di Central Park, di Times Square e di Wall Street. Quando si dice “vado a New York”, spesso si rimane solo tra i suoi confini.

A Manhattan ci sono tantissime cose da fare e da vedere e probabilmente è impossibile creare una guida definitiva. I luoghi di interesse sono moltissimi e uno più famoso dell’altro, a te la scelta (v. Cosa vedere a New York: 10 luoghi da non perdere).

Brooklyn

Borough di New York - Brooklyn

Brooklyn ha mille personalità diverse. Quella residenziale e storica di Brooklyn Heights, quella alternativa di Dumbo, quella vivace di Williamsburg e quella artistica di Bushwick, solo per citarne alcune. Se i giorni di viaggio sono sufficienti, bisogna assolutamente inserirlo nel proprio itinerario, magari arrivando a piedi da Manhattan percorrendo il famosissimo ponte.

A proposito di ponti, a Brooklyn arriva anche il Manhattan Bridge, famoso per essere comparso nel film C’era una volta in America di Sergio Leone. Qui si trovano poi musei di importanza nazionale (v. Guida ai musei più importanti di Brooklyn), polmoni verdi come Prospect Park, coloratissime opere di street art e locali dove gustare ottimi brunch. Dalla Brooklyn Heights Promenade si gode anche di una splendida vista su tutta Manhattan dove potrai dare sfogo alle tue attitudini da fotografo. A proposito di fotografia, ti suggerisco di leggere la guida su Come fare belle foto in viaggio e condividerle su Instagram.

Queens

Borough di New York - Queens

© Flapane via Wikimedia Commons

Il Queens è il borough più grande di New York e ospita all’interno dei suoi confini i due aeroporti principali della città: il JFK e il LaGuardia. È una vera e propria area multiculturale, con oltre 150 nazionalità diverse.

L’area di Long Island City ospita il grattacielo più alto della città dopo quelli presenti a Manhattan, il One Court Square. Il vivacissimo quartiere di Jamaica, invece, è famoso per la sua musica e per aver visto nascere i primi versi del rapper 50 Cent.

Se si raggiungono le aree di Flushinge Corona, non bisogna perdere il Flushing Meadows Corona Park che al suo interno ospita uno dei simboli del Queens: la Unisphere, il globo in acciaio più grande del mondo. Per gli sportivi una meta da non perdere è il Citi Field, lo stadio della squadra di baseball dei New York Mets.

Bronx

Borough di New York - Bronx

Si trova a nord di Manhattan e, separato da lei dall’Harlem River, è l’unico a trovarsi completamente sulla terra ferma. Non ha mai goduto di una buona reputazione e per questo è spesso ignorato dai viaggiatori che raggiungono la Grande Mela. In realtà, però, oggi molte delle aree sono state riqualificate.

Il Bronx vanta molti luoghi di interesse, come il più grande zoo degli Stati Uniti, Il New York Botanical Garden e il frequentatissimo Yankee Stadium. È la casa della squadra di baseball degli Yankees, che insieme ai Mets, rappresentano la città nella Major League.

Staten Island

Borough di New York - Staten Island

Staten Island è forse il borough di New York meno noto, perché l’isola è principalmente residenziale, con grandi spazi verdi e moltissime abitazioni. È collegata a Brooklyn dal Ponte di Verrazzano e a Manhattan dallo Staten Island Ferry, il traghetto giallo che attraversa la baia.

I siti di interesse non sono molti, ma comunque interessanti. Ci sono, per esempio, lo Staten Island Museum, lo Snub Harbor Cultural Center o il The Staten Island September 11 Memorial. Se si vuole fare un viaggio nel tempo, tappa fondamentale è il villaggio storico di Richmond.

Si sta poi lavorando ad un grande progetto. La Fresh Kills Landfill è stata una discarica per oltre cinquant’anni e ha accolto anche i resti delle Torri Gemelle nel 2001. Tra poco si trasformerà nell’area verde più ampia di New York, superando anche Central Park. Quando si parla di rinascita.

 

Ora che hai scoperto qualcosa in più sui borough di New York, da quale ti piacerebbe iniziare la tua visita in città? Buon viaggio!

Immagini, dove non specificato, pixabay. Immagine di copertina Frank Köhntopp Unsplash

Martina Sgorlon

Martina, 24 anni, laureata in giornalismo e travel blogger quasi per caso. Adora le tazze colorate, il tè caldo e la pizza, non importa come, dove e quando. Innamorata di New York City da tempi immemori ha realizzato il suo sogno di vederla di persona e adesso non vede l'ora di realizzare tutti gli altri. Viaggia dal 1993 e non ha mai smesso.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter