| Guide, Video, Viaggi

Clonmacnoise, il luogo più magico d’Irlanda

Non appena si pensa all’Irlanda la mente vola di colpo a prati verdi, a resti di abbazie, a croci celtiche e alla calma che la sua natura infonde.

Se c’è un posto che incarna l’idea che la maggior parte di noi ha dell’Irlanda questo è Clonmacnoise, l’antico sito monastico adagiato sulle rive del fiume Shannon, a sud di Athlone.

Si trova a 130 km da Dublino e a circa 90 km da Galway ed è una sosta obbligata per tutti quelli che vanno nelle regioni del Burren o del Connemara.

Il sito monastico di Clonmacnoise fu fondato da San Ciaran nel 545 d.C. e fino al 1550 fu una delle comunità religiose più importanti d’Irlanda e meta di pellegrinaggio.

Lo scenario che si apre di fronte al visitatore è un qualcosa di talmente emozionante che è quasi difficile da spiegare a parole.

Si viene rapiti dal suono delle acque del fiume Shannon e dal fruscio del vento, mentre la mente viene catapultata in un’era passata. Qui è possibile rappacificarsi con sè stessi.

E’ possibile passeggiare tra i resti della cattedrale risalente al 900 d.C., tra le due torri circolari e tra numerosi lapidi, nonchè ammirare le tre giganti croci celtiche, la North Cross, la South Cross e la Cross of the Scriptures. Quest’ultima considerata come una delle croci meglio conservate d’Irlanda.

Se andate in Irlanda mettetelo al primo posto tra i luoghi da visitare.

Qui trovate i diari del mio viaggio “on the road” in terra irlandese:

Romantic Tour: da Dublino al Burren passando per Clonmacnoise (primo giorno in Irlanda)

Romantic Tour: alla scoperta del Burren e delle Cliffs of Moher (secondo giorno in Irlanda)

Romantic Tour: da Galway al Connemara (terzo giorno in Irlanda)

Romantic Tour: alla scoperta del Connemara (quarto giorno in Irlanda)

Romantic Tour: dal Connemara a Dublino passando per Cong (quinto giorno in Irlanda)

Romantic Tour: ultimo giorno a Dublino (sesto giorno in Irlanda)

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter