| San Francisco, recensioni

Cocktails e Tapas a San Francisco? Al Pisco Latin Lounge (recensione)

Buongiorno a tutti, prima di iniziare a pubblicare i diari di viaggio dettagliati del Wedding Tour 2012 proseguiamo con le recensioni dei locali presso cui siamo stati ospiti.

Oggi vi parliamo della nostra esperienza al Pisco Latin Lounge di San Francisco, un bel locale alla moda dove sorseggiare cocktails e assaggiare tapas molto particolari. (v. post. Wedding Tour 2012: il Pisco Latin Lounge di San Francisco è il nostro nuovo Partner)

Il locale si trova al n.1817 di Market Street ed è facilmente raggiungibile con i famosi tram.

La sala non è molto grande ma elegante e ben curata, con un bancone ordinatissimo dove fanno bella mostra centinaia di bottiglie di liquori.

Abbiamo iniziato la serata con due cocktails, il Red Velvet e il Pisco Vesper, come potete notare dalla foto son molto belli ma quello che più conta è che sono buonissimi, soprattutto il Pisco Vesper (il bianco per intenderci) che ha come base un’acquavite di vino peruviano.

Per quanto riguarda le Tapas abbiamo avuto l’imbarazzo della scelta, la cucina del Pisco Latin Lounge è il regno incontrastato dello Chef James Schenk, famoso negli Stati Uniti per il suo approccio contemporaneo ai sapori latini.

Dopo una “lunga meditazione” sul menu abbiamo scelto:

1) Remolacha y Fresas, con barbabietole, fragole, ricotta, rucola e salsa chimichurri

2) Tacos de Pescado con calamari, avocado e pomodorini conditi in salsa piccante

3) Chorizos, con salame piccante, formaggio e pane croccante.

Come potete notare dalle foto i piatti sono tutti ben presentati, il cibo deve essere un piacere sia per gli occhi che per il palato!

Le porzioni sono abbondanti e con questi tre piatti ci abbiamo cenato in due persone.

Cibo ottimo e cocktails squisiti, locale consigliato a tutti quelli che cercano a San Francisco un locale non turistico, alternativo e alla moda.

Teniamo a precisare che tutte le recensioni sono frutto della nostra esperienza e nessuno dei Partners del Wedding Tour 2012 ci ha mai chiesto di esprimere giudizi positivi su di loro.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

recensioni

Iscriviti alla Newsletter