| Tutorial, Video

Air Help: come ottenere il risarcimento per volo in ritardo o cancellato

Ciao viaggiatore, lo sai che potresti ottenere un risarcimento per un volo in ritardo, cancellato o addirittura per un negato imbarco a causa dell’overbooking?

Sinceramente io mi auguro che tu non ti sia mai trovato in un di queste spiacevoli situazioni, però è giusto che tu sappia che in casi simili potresti essere risarcito per l’accaduto.

Anche se la carta dei diritti del passeggero prevede un indennizzo in caso di ritardo o di cancellazione del volo, purtroppo per il passeggero che si muove da solo non è facile ottenerlo per vari motivi – tra cui le non semplici procedure di reclamo – e molto spesso ci si ritrova ad abbandonare il tutto per sopravvenute difficoltà, rinunciando poi a un risarcimento minimo di 250 euro.

Sì hai letto bene, un minimo di 250 euro indipendentemente dal prezzo del biglietto aereo.

Tu non vuoi rinunciarci vero? Allora sappi che esiste un modo per ottenerlo in maniera semplicissima.

Come ottenere il risarcimento per volo in ritardo o cancellato?

Grazie ad Air Help, un utilissimo strumento online – disponibile anche come applicazione mobile per smartphone e tablet, sia per iOs che per Android – che ti aiuterà a ottenere un rimborso minimo di 250 euro in pochi e semplici passi.

Dovrai solo inserire i dati richiesti, inviare la tua richiesta di risarcimento e lasciare che gli esperti lavorino per te. Il bello poi è che tu non dovrai pagare nulla, solo in caso di vittoria loro si tratterranno il 25%.

Fantastico vero?

Il risarcimento è anche retroattivo, infatti puoi chiederlo per un volo cancellato o in ritardo risalente agli ultimi tre anni. Ti suggerisco quindi di fare mente locale, anche se so che per chi viaggia tanto è difficile ricordarsi tutti i voli presi, ma un volo cancellato o in forte ritardo non si scorda mai, non si scorda soprattutto l’arrabbiatura per il disagio o per la vacanza saltata.

Guarda con attenzione questo video tutorial e scopri se anche tu hai diritto al risarcimento per volo in ritardo o cancellato.

Musica video Royalty Free Music from Bensound

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Tutorial

Iscriviti alla Newsletter