| Guide

Come raggiungere il centro di Lisbona dall’aeroporto Portela

L’aeroporto di Lisbona si trova a soli 7km dal centro della città, una distanza davvero piccola, tanto che in fase di atterraggio si ha una splendida vista sui palazzi e i monumenti della capitale portoghese.

Tutti i voli atterrano al terminal 1. Per quanto riguarda le partenze invece, bisogna ricordarsi che le compagnie lowcost (Easyjet, Transavia e Blue Air) decollano dal terminal 2.
Questo secondo terminal dista 1,5 km dal primo e non è raggiungibile a piedi, occorre prendere la navetta gratuita che parte dal parcheggio del T1, la fermata è sulla sinistra dando le spalle alla porta d’ingresso dell’area partenze.
L’aeroporto è ben collegato con il centro della città soprattutto da quando, grazie ad un ampliamento della rete, il terminal 1 è diventato il capolinea della linea rossa della metropolitana.Pertanto, appena atterrati, basta seguire la segnaletica per la Metro e in pochissimi minuti ci si ritrova al capolinea della “linha vermelha” che conduce in centro. Dopo una serie di fermate, la linea rossa interseca tutte e tre le altre linee della metro, nell’ordine la “verde”, la “amarela” (gialla) e la “azul” (blu); in tal modo con un semplice cambio si può raggiungere ogni angolo della città.La segnaletica è davvero molto efficiente, e in molte stazioni vi sono dei tabelloni luminosi che indicano il tempo di attesa per il convoglio successivo.
L’accesso e l’uscita dai tornelli della metropolitana sono consentiti con la convalida del biglietto di viaggio. Piccola parentesi, le fermate della metro sono davvero molto belle, diverse per stile l’una dall’altra, ma tutte colorate e decorate con le tipiche piastrelle. Altre informazioni utili: la metro funziona dalle 5:30 del mattino fino all’1 di notte, e i bambini sotto i 4 anni non pagano il biglietto.Il biglietto si può acquistare presso la biglietteria o molto più facilmente presso una macchinetta automatica. La corsa singola costa 1,40 euro, ma il consiglio è quello di acquistare un biglietto giornaliero, di validità 24h dalla prima timbratura, che per soli 6,00 euro consente viaggi illimitati su metro, tram, pullman, funicolari e ascensori cittadini della linea Carris/Metro (è valido anche sui traghetti e sui treni suburbani, qualora per quella giornata non sia già stato usato per altri mezzi urbani).In ogni caso, la prima volta che si acquista un biglietto viene rilasciata la tessera “Viva Viagem” che costa 0,50 euro e ha validità di un anno. Tale tessera è dotata di chip, e su di essa si effettuano le ricariche per viaggi singoli o giornalieri. Pertanto dopo ogni corsa non va gettata, ma conservata per i futuri utilizzi.La Lisboa Card invece è consigliata a chi, oltre a viaggiare gratuitamente su tutti i mezzi della città, vuole usufruire anche di ingressi gratuiti o scontati ai musei (nel programmare il viaggio, è utile tenere a mente che in quasi tutti i musei si entra già gratis ogni domenica fino alle h 14). Il prezzo è di 31,60 euro per la Lisboa Card di durata 48h, e di 39,10 euro per la Lisboa Card di 72h.
Dall’aeroporto partono anche alcuni pullman della linea Carris (per il biglietto vale quanto detto sopra): si tratta dei bus n. 5, 22, 44, 83, 208, 705 e 745. Alcuni sono in funzione tutti i giorni, altri solo di notte, altri ancora solo nei giorni lavorativi. Sui mezzi di superficie si può acquistare il biglietto anche a bordo, presso il conducente o alla macchinetta automatica presente sul bus (funziona solo con monete).
Dal terminal 1 è inoltre possibile prendere lo shuttle-bus 91 della linea AeroBus, in funzione ogni 20 – 30 minuti, dalle 7:00 alle 23:00. Il biglietto è acquistabile a bordo al costo di 3,50 euro, e il pullman conduce fino alle fermate di “Praza do Comercio” e di “Cais do Sodré”, da cui si snodano le linee di metro, tram, pullman e treni. Lungo il tragitto, l’AeroBus effettua alcune soste di fronte ai principali hotel di Lisbona.Può essere una valida soluzione soprattutto per il ritorno, visto che raccoglie i passeggeri proprio davanti agli alberghi, e conduce direttamente anche fino al Terminal 2. Trattandosi di una linea privata, tuttavia, il biglietto per questo bus non ha validità sulle linee urbane del resto della città. L’AeroBus 96 effettua lo stesso servizio, ma con un tragitto differente, che porta nella zona est della città.Un’ultima soluzione da tenere in considerazione potrebbe essere il taxi: ce ne sono davvero tantissimi per la città e sono abbastanza convenienti (una corsa dall’aeroporto al centro costa circa 12 euro, con una maggiorazione del 20%nelle ore notturne o nei weekend).
Ringrazio Davide che, dopo il suo viaggio in terra portoghese, ha voluto condividere questa utilissima guida con tutti noi viaggiatori low cost.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

  • Si davvero utile. Mi piace sempre sapere con anticipo come e dove prendere i mezzi una volta arrivata in aeroporto. Grazie

Guide

Iscriviti alla Newsletter