| Codici sconto

Come risparmiare il 20% sui traghetti Moby per la Sardegna e per la Corsica anche in alta stagione

codice sconto mobyLe vacanze estive sono alle porte e molti di noi (se tutto va bene anche io) andranno in Sardegna.

Purtroppo come sappiamo i prezzi per raggiungerla via mare sono altissimi, negli ultimi anni abbiamo assistito a un caro-traghetti che ha fatto rinunciare a tante persone al piacere di godersi una vacanze in una delle isole più belle del mondo.

Oggi vi dò una dritta su come risparmiare qualche decina di euro con la compagnia di navigazione Moby.

La Moby ha lanciato una promozione grazie alla quale per ogni prenotazione effettuata si ottiene un codice sconto del 20% da utilizzare per un’eventuale prenotazione successiva, da effettuarsi entro il 31 dicembre 2014. E qui viene il bello.

In genere si è soliti effettuare una prenotazione cumulativa sia per l’andata che per il ritorno, ma per usufruire del codice sconto io vi suggerisco di non farvi prendere dalla foga e fare due prenotazioni separate.

Prenotate l’andata a prezzo pieno e controllate la vostra casella di posta elettronica annotandovi il codice che riceverete via mail. Attendete tre giorni (è il tempo minimo per usufruire del voucher sconto come da regolamento) e prenotate il ritorno. Così facendo risparmierete il 20% sul biglietto di ritorno che non è poca cosa, soprattutto se si viaggia con l’automobile al seguito.

Il regolamento parla di “fino ad esaurimento della disponibilità dei posti destinati all’iniziativa” quindi bisogna fare in fretta.

Riceverete un altro codice sconto che potrete tranquillamente cedere ad un vostro amico o parent, e che sarà ancora più fortunato di voi perchè potrà prenotare insieme sia l’andata che il ritorno e risparmiare il 20% su ogni tratta.

Dimenticavo, è valido anche per raggiungere la Corsica e l’Isola d’Elba.

Vi auguro una buona prenotazione e un buon risparmio, e vi lascio al diario della mia vacanza dello scorso anno in Sardegna.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Codici sconto

Iscriviti alla Newsletter