Concorso Lufthansa Planes con in palio un viaggio a New York

concorso lufthansa planesIn occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche del film di animazione Disney “Planes”, la compagnia aerea Lufthansa ha lanciato un simpatico giochino con in palio gadgets Disney e come super premio finale un viaggio a New York.

Per partecipare ci si deve collegare entro il 9 dicembre 2013 a questo link e partecipare ai giochi settimanali. Per essere ammessi all’estrazione basterà giocare anche ad uno solo di essi ma giocando anche agli altri aumenteranno le vostre probabilità di vittoria.

I videogiochi sono molto semplici, bisognerà solo raccogliere il numero di oggetti indicato. E’ probabile che però non funzionino da smartphones e da tablets ma solo da pc.

Il premio finale consiste in un viaggio a New York di 5 giorni comprensivo di voli a/r operati da Lufthansa, trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa, soggiorno di 5 giorni/4 notti presso l’Hotel Hampton Hill con prima colazione, New York City Pass che permette l’ingresso gratuito a molte attrazioni della città, tour in motoscafo di 30 minuti lungo il fiume Hudson, ingresso al Top of The Rock e gita in elicottero per ammirare Manhattan dall’alto.

Qui trovate il regolamento completo.

Niente male come premio vero? Considerato il fatto che tanti di voi partecipando a questi concorsi hanno già vinto dei bellissimi premi, e una ragazza un paio di settimane fa ha vinto proprio un viaggio a New York, io vi consiglio di partecipare.

Se nel frattempo volete farvi un’idea di New York, qui trovate i diari del mio viaggio con tante foto e informazioni utili:

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Lufthansa

Iscriviti alla Newsletter