| Ryanair, Compagnie Aeree, News

Continuano le novità Ryanair: previsti grossi miglioramenti al sito web e alle prenotazioni

La Rivoluzione messa in piedi dalla compagnia aerea low cost irlandese Ryanair sembra non aver fine.

Dopo aver eliminato il codice captcha e annunciato grosse novità riguardanti i bagagli e le prenotazioni, ha in programma grossi cambiamenti che riguarderanno il sito web e il sistema di prenotazione.

Già dal 1° novembre, chi commetterà errori nella prenotazione, avrà 24 ore di tempo per correggerla senza alcun tipo di sovrapprezzo.

Dal 30 novembre l’home page del sito web sarà finalmente più pulita e più semplice – diciamolo, ora è davvero incasinata – e la prenotazione di un volo avverrà tramite 5 click e non 17 come fino ad oggi.

Sempre dal 30 novembre ci sarà “un flusso di prenotazione intuitivo che aiuterà i clienti a trovare facilmente le tariffe più basse su ogni rotta”, ma sinceramente non ho ben capito come funzionerà.

Ci sarà poi il servizio “My Ryanair” che permetterà di salvare in tutta sicurezza i propri dati e richiamarli nelle prenotazioni successive senza doverli reinserire.

Da febbraio 2014 sarà poi possibile scegliere se stampare la carta d’imbarco o se scaricarla sui propri smartphones.

A fine aprile verrà introdotta un’interessante funzione chiamata “Fare Finder” che servirà a cercare le migliori tariffe per prezzo, rotta e periodo di viaggio.

A maggio 2014 verrà lanciata una nuova app per smartphones e tablet che darà informazioni su voli e tariffe.

Che ne pensate?

Ryanair mi sta piacevolmente sorprendendo, ora non resta che aspettare questi cambiamenti e beneficiarne il prima possibile.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Ryanair

Iscriviti alla Newsletter