Cosa vedere a Madrid: i 10 luoghi imperdibili

cosa vedere a madrid

Hai acquistato il tuo bel biglietto aereo low cost per la capitale spagnola e sei in cerca di informazioni su cosa vedere a Madrid?

Eccomi pronto a segnalarti quelli che secondo me sono i 10 luoghi imperdibili.

 

Plaza Mayor

cosa vedere a madrid

La piazza centrale della città dalla forma molto particolare. Sembra più un grosso cortile interno di un palazzo che una vera e propria piazza.

Vi si accede tramite nove porte di accesso, la più famosa è l’Arco de Cuchillero, ha al centro la statua equestre di Filippo III, ed è circondata da splendidi palazzi di tre piani, tra cui la Casa de la Panaderia riconoscibile per le sue due torri e per gli affreschi dello zodiaco.

Nei porticati posti al di sotto dei palazzi si trovano bar, botteghe, negozi e ristoranti.

Fino al 1580 qui vi si svolgeva il mercato cittadino, ma quella che vediamo oggi è frutto della ristrutturazione voluta da Filippo II d’Asburgo quando nel 1561 trasferì la corte a Madrid, e terminata nel Settecento.

Puerta del Sol

cosa vedere a madrid

Il centro esatto di Madrid. Qui si trova l’origen de la calles radiales da cui si calcolano le distanze in chilometri in tutta la Spagna.

A Puerta del Sol si trova soprattutto il simbolo della città, la statua dell’orso e del corbezzolo, realizzata in bronzo e pietra.

Altri punti di interesse sono il Palazzo delle Poste con l’orologio Reloj de Puerta del Sol, e la statua di Carlo III di Spagna.

La piazza è famosa soprattutto perché qui vi si celebra il Capodanno con il rito delle Campanadas. 12 rintocchi che salutano il vecchio anno e che danno il benvenuto a quello nuovo, durante i quali vanno mangiati 12 chicchi d’uva in segno di buon auspicio.

Parco del Retiro

Il polmone della città, il luogo in cui trovare un po’ di refrigerio durante le calde giornate estive e in cui trascorrere qualche ora di relax.

Ai verdi prati si alternano luoghi di interesse come il laghetto con il monumento ad Alfonso XII, il Palazzo di Cristallo, il palazzo di Velázquez, la curiosa fontana dell’angelo caduto (che rappresenta il diavolo), e il Bosco degli Scomparsi, un monumento eretto in onore delle vittime dell’attentato dell’11 marzo 2004 avvenuto sui treni di Madrid.

Palazzo Reale

cosa vedere a madrid

Forse non tutti sanno che la forma di governo spagnola è la monarchia parlamentare. Il Re (attualmente Filippo VI) è il capo dello Stato e delle Forze Armate, anche se il suo potere è puramente simbolico in quanto gli atti devono sempre essere firmati o dal Primo Ministro o dal Presidente del Congresso dei deputati.

Questo splendido palazzo risale al 1764 e detiene un record. Con oltre 3.400 stanze e con una superficie di 135.000 metri quadrati, è il palazzo reale più grande di tutta l’Europa, e la seconda residenza di Stato dopo il nostro Quirinale.

La famiglia reale non risiede qui ma al Palazzo della Zarzuela. In questo palazzo si svolgono però le cerimonia di Stato e le manifestazioni ufficiali.

La facciata esterna, nello stile del tardo barocco italiano, ricorda molto quella del Palazzo del Louvre a Parigi.

I suoi interni sono ricchi di tesori come la Farmacia Reale, l’Armeria con la raccolta delle armature di varie epoche, i lussuosi appartamenti affrescati da artisti del calibro del Tiepolo, la sala del Trono e la Capilla Real che custodisce gli strumenti a corda del mitico Antonio Stradivari.

Cattedrale dell’Almudena

cose da vedere a madrid

La chiesa più importante della capitale, consacrata nel 1993 da Papa Giovanni Paolo II, nonostante l’idea di dotare la città di una cattedrale risalga al 1624 e che la prima pietra fu posta nel 1883. Per tale motivo è un mix di stili diversi che vanno dal neoclassico al gotico.

Gran Via

cose da vedere a madrid

La strada principale, che parte da Calle de Alcalá e termina a Plaza de España, fiancheggiata da splendidi ed eleganti palazzi in stile Art Nouveau e Art Deco.

È l’anima commerciale della città. Qui si trovano i migliori negozi, le migliori librerie, i teatri più importanti e gli hotel di lusso.

Plaza de España

cosa vedere madrid

Si trova alla fine della Gran Via e al suo centro spicca la statua bronzea dei due famosi personaggi spagnoli nati dalla penna di Cervantes, Don Chisciotte de la Mancia e di Sancho Panza.

Ai suoi lati si trovano due grattacieli, la Torre de Madrid e l’Edificio España.

Museo del Prado

cosa vedere madrid

Uno dei musei più importanti del mondo.

Custodisce al suo interno opere di artisti quali Raffaello, Caravaggio, Beato Angelico, Goya e Velazquez. Se sei un appassionato d’arte dedica a questo museo almeno mezza giornata.

Museo Reina Sofia

È il museo d’arte moderna e contemporanea, ospita opere dal Novecento fino ai giorni nostri e di artisti che spaziano da Dalì ad Andy Wharol.

Stazione Atocha

Non sono pazzo a consigliarti di visitare una stazione ferroviaria, certo a Roma non mi sognerei mai di suggerirti la stazione Termini, ma l’Atocha di Madrid merita veramente.

Oltre a essere la prima stazione ferroviaria della Spagna (realizzata tra il 1888 al 1892),  al suo interno è stato ricreato un giardino tropicale di 4.000 mq. Una vera e propria oasi verde all’interno di una struttura in vetro, acciaio e cemento.

La stazione è tristemente nota soprattutto per l’attentato terroristico dell’11 marzo 2004 in cui persero la vita 191 persone. Una visita al memoriale è d’obbligo.

Ora hai una panoramica di cosa vedere a Madrid, almeno le attrazioni principali, ma sei ti rimane altro tempo libero non perdere nemmeno la Puerta de Alcala, il tempio egizio di Debod, la Plaza de Cibeles, la Cappella Sistina del Goya nella Real Ermita San Antonio de la Florida, il Mercado de San Miguel e il quartiere de La Latina.

Buon viaggio!

Crediti immagini: copertina parapinheiro pixabay, Puerta del Sol, museo del Prado, Gran Via, Palazzo Reale.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter