| Praga, Guide, Viaggiare Low Cost

Cosa vedere a Praga: 10 luoghi da non perdere

cosa vedere a praga

Ciao viaggiatore, hai in tasca un biglietto per la Repubblica Ceca e sei in cerca di informazioni su cosa vedere a Praga?

Ottima scelta, Praga è secondo me una delle città più belle d’Europa, anzi mi sbilancio, del mondo, almeno tra quelle che ho visitato.

Il suo fascino medievale intriso di magia le conferisce quell’atmosfera romantica che riesce a sciogliere anche i cuori più duri.

Dopo questa bella sviolinata alla capitale della Repubblica Ceca, e dopo esserci già stato per ben tre volte (te l’ho detto che  la amo alla follia) eccomi pronto a darti qualche suggerimento su

cosa vedere a Praga,

10 luoghi assolutamente da non perdere.

Stare Mesto

cosa vedere a praga (2)

Sfido chiunque ad entrare nella Città Vecchia di Praga e a rimanere impassibile di fronte all’architettura dei suoi palazzi, alla bellezza della Piazza sovrastata dalla Chiesa di Týn, e a quella meraviglia dell’Orologio Astronomico che allo scoccare di ogni ora fa uscire il corteo degli Apostoli.

Impossibile, sono convinto che saprai confermarmelo anche tu al ritorno dal tuo viaggio.

La piazza Staromestské Namesti è il cuore della città, la più turistica ma allo stesso modo più affascinante. Al centro si trova il monumento al riformista radicale Jan Hus (realizzato nel 1915), ma gli edifici più importanti sono la gotica Chiesa di Tyn costruita tra il 1365 e il 1511 e a cui vi si accede dal porticato dell’edificio scolastico, e l’Orologio Astronomico in cui dovrai fare la fila con gli altri turisti per farti scattare una foto o un scattarti un selfie senza nessuno dietro. Armati di pazienza!

L’orologio astronomico, realizzato tra il XIV e il XV secolo, è vero e proprio capolavoro. È formato da tre elementi: il quadrante astronomico in cui è possibile vedere sia l’ora che le posizioni del cielo e della luna, il “Corteo degli Apostoli” che allo scoccare di ogni ora fa uscire dei personaggi, e un quadrante inferiore con 12 medaglioni che raffigurano i mesi dell’anno.

Secondo la leggenda, il maestro Hanuš che alla fine del XV secolo fu incaricato ddi aggiungere dei meccanismi all’orologio rendendo il più bello d’Europa, fu accecato per volontà dei consiglieri comunali in modo da evitare la riproduzione di un’opera simile.

cose da vedere a praga

Piazza di San Venceslao

Un lungo viale nel quartiere di Nove Mesto (Città Nuova) in stile Champs-Élysées parigini.

Qui si trovano negozi alla moda, locali notturni, il Museo Nazionale e la statua in onore di San Venceslao, il patrono della Repubblica Ceca.

La piazza è tristemente nota anche per essere stata lo scenario della protesta contro l’oppressione dell’Unione Sovietica culminata il 16 gennaio 1969 con il suicido dello studente Jan Palach.

cose da vedere a praga (2)

Il Castello

Questo imponente insieme di edifici posto in cima alla collina che si trova sopra Mala Strana, risale al IX sec. d.C. e sovrasta la città. Visitarlo significa fare un viaggio nella storia non solo della città ma di tutto il Paese. Al suo interno si trova la Basilica di San Giorgio e luoghi magici come il Vicolo d’Oro dove gli alchimisti cercavano la formula chimica per creare l’oro – e dove peraltro visse anche lo scrittore Kafka – e la Torre di Dalibor che conserva i macabri gli strumenti di tortura.

Dicono che detenga il primato come castello medievale più grande del mondo.

Dalla terrazza si gode di una vista mozzafiato sulla città. Sei pronto a scattare delle belle foto?

vicolo dell'oro

Ponte Carlo

È il ponte che attraversa la Moldava e che unisce la Città Vecchia (Mala Strana) con la Città Piccola (Stare Mesto). Fu costruito nel XIV secolo, è lungo 515 metri, largo 10, e ai suoi lati si trovano trenta statue.

Ti suggerisco di attraversarlo sia di giorno che di notte. Al calar del sole, grazie all’illuminazione soffusa, assume un fascino del tutto particolare.

posti da vedere a praga

Quartiere ebraico e cimitero

Josefov, il ghetto ebraico di Praga, si trova a pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia.

Qui si trovano negozi, sinagoghe e il cimitero con le sue tombe disordinate. Un luogo molto suggestivo da attraversare con lentezza.

luoghi da vedere a praga

Mala Strana e l’Isola di Kampa

La Città Piccola è un dedalo di viuzze e di eleganti palazzi dall’aspetto barocco e rinascimentale. Qui si trova l’Isola di Kampa con il suo mulino – formatasi da un braccio della Moldava chiamato canale del diavolo a causa di una donna “indemoniata” che viveva nella piazza dei Maltesi – la Chiesa di San Nicola, la Chiesa seicentesca di Nostra Signora Vittoriosa che custodisce la statuetta miracolosa del Bambino Gesù, e il muro di John Lennon con i graffiti e le scritte lasciate dai giovani di ogni parte del mondo, anche le mie e di Valentina.

foto praga mala strana

La Cattedrale di San Vito

La più grande Cattedrale della Repubblica Ceca. Si trova all’interno del borgo del Castello ed è uno splendido esempio di architettura gotica. Per costruirla ci vollero ben 600 anni, i lavori iniziarono nel 1344 e terminarono nel 1929. Qui sono custoditi i resti dei Re Boemi.

viaggio praga cattedrale san vito

La collina di Petrin

Da questa collina, in cui si trova un copia in miniatura della Torre Eiffel, si gode di una vista mozzafiato sulla città.

Trattandosi di un parco, e in collina, è consigliato soprattutto d’estate anche se quando andai la prima volta a Praga (gita scolastica del V° liceo) mi ci portano a febbraio con tanta neve.

da vedere a praga

La Porta delle Polveri

La monumentale Porta d’ingresso alla Città Vecchia. È uno degli edifici gotici più importanti della capitale della Repubblica ceca e prende il nome dal fatto che un tempo veniva utilizzata come deposito della polvere da sparo.

Fu costruita nel 1475 e  vi passava sotto il corteo dell’incoronazione dei re boemi.

posti da vedere a praga (2)

La Casa Danzante

Nota anche come Fred e Ginger (dai famosi ballerini/attori Ginger Rogers e Fred Astaire), è un’edificio dalla forma molto particolare costruito tra il 1994 e il 1996.

Nonostante sia in forte contrasto con il resto degli edifici del centro storico della città, si inserisce armoniosamente nel contesto. Io ero molto scettico ma quando l’ho vista mi sono ricreduto. All’ultimo piano vi è uno splendido caffè panoramico dove ti suggerisco di andare a sorseggiare una bevanda calda durante i mesi invernali.

diario di viaggio praga romantica casa danzante

La Capitale della Repubblica Ceca oltre ad essere una città meravigliosa è ancora abbastanza economica quindi se non ci sei mai stato ti suggerisco di visitarla al più presto.

Ci sono poi tante altre cose da vedere a Praga, queste sono sono le principali.

Per ulteriori approfondimenti ti consiglio di leggere il nostro diario di viaggio a Praga e per andare a colpo sicuro leggi anche le nostre guide:

Ora ti lascio però al video del nostro ultimo weekend praghese.

Musica del video: So Bueno, Artist The 126ers.

Musica sigle http://www.bensound.com/royalty-free-music

immagini, dove non specificato diversamente, pixabay CC0 Public Domain

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter