| Inghilterra, Guide

Cosa vedere a Canterbury, l’antica città del Kent, in Inghilterra

cosa vedere fuori Londra

Canterbury è una cittadina del Kent, nell’Inghilterra sud orientale. Non è troppo distante da Londra e per questo è una delle gite perfette da fare in giornata se vuoi staccarti un po’ dalla capitale (v. Cosa vedere nei dintorni di Londra: 7 idee per una gita).

È un luogo antico, con una storia secolare ripercorsa in molti libri e romanzi. Si sviluppò soprattutto a partire dalla dominazione romana e da allora è sempre stata un punto di riferimento culturale e religioso in questa zona del Regno Unito.

Basta una giornata per scoprirla e ora è arrivato il momento di partire.

Cosa vedere a Canterbury

La Cattedrale

cosa vedere a Canterbury

By Hans Musil via Wikimedia Commons

La cattedrale di Canterbury, imponente ed elegante, è una delle più famose d’Inghilterra. Si trova nell’antica area medievale della città ed è stata realizzata in stile gotico nell’Undicesimo secolo, voluta da Sant’Agostino. Dopo l’assassinio dell’arcivescovo Thomas Becket, divenne un luogo di pellegrinaggio e da allora di lei e della città parlarono molti autori, primi fra tutti Geoffrey Chaucer e Thomas Stearns Eliot.

Una delle cose da non perdere se si raggiunge la Cattedrale è il vicinissimo Christ Church Gate, una porta normanna costruita nella prima metà del Sedicesimo secolo.

Il Castello Normanno

Cosa vedere a Canterbury (2)

Il castello è uno dei tre edifici reali del Kent insieme a quelli di Dover e Rochester. La prima struttura venne costruita principalmente in legno tra il 1100 e il 1135, e solo nel Tredicesimo secolo venne utilizzata quasi esclusivamente la pietra. Oggi non rimane molto a parte la struttura principale, ma è ugualmente una delle cose da vedere a Canterbury perché è un pezzo importante della sua storia.

L’abbazia di Sant’Agostino

Cosa vedere a Canterbury

Questo monastero benedettino venne fondato nel 598 e oggi, al suo interno, sono conservati i resti del santo. Nel corso dei secoli subì numerose modifiche e restauri, ma mantenne la sua importanza storica e culturale, tanto che nel 1988 venne riconosciuto dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Le mura e Dane John Gardens

cosa vedere a Canterbury

© Martina Sgorlon

Le prime mura della città vennero costruite in epoca romana, ma quelle visibili oggi risalgono al Quattordicesimo secolo. Delle sette entrate che permettevano l’accesso, solo una è rimasta in piedi.

A lato della cinta si trova l’area verde dei Dane John Gardens, realizzati nel Diciottesimo secolo. Qui, proprio a lato della struttura in pietra, sorgeva l’antichissimo cimitero romano.

Westgate

Cosa vedere a Canterbury

© Martina Sgorlon

Westgate è la porta medievale occidentale della città, l’unica ancora attraversabile di Canterbury. È alta 18 metri ed è la più grande del suo genere a essere ancora in piedi in tutta l’Inghilterra.

Non distanti ci sono i Westgate Gardens, forse i giardini più famosi della cittadina, e la Towerhouse, riconoscibile per la sua architettura insolita a metà tra un minuscolo castello e una casa tradizionale.

St. George Clocktower

Questa torre dell’orologio apparteneva all’antica chiesa di St. George the Martyr, che però è stata distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale. Venne restaurata negli anni Cinquanta, ma pare risalire al Settimo secolo, il che la rende uno degli edifici più antichi della città.

I canali

Cosa vedere a Canterbury - i canali

© Martina Sgorlon

Forse non tutti lo sanno, ma Canterbury è attraversata da canali navigabili. Si trovano nella parte antica della città e regalano scorci molto suggestivi, sia che ci si trovi su una barca, sia che ci si trovi su uno dei tanti ponti, come il bassissimo King’s Bridge.

Proprio su uno dei canali si trova anche l’antica ducking stool, una sedia in legno che veniva alzata e abbassata, fino ad immergerla nell’acqua, e che permetteva di capire se la donna seduta sopra era o meno una strega.

Beaney House of Art and Knowledge

Cosa vedere a Canterbury

La Beaney House è uno dei musei della città. Non solo, è anche una biblioteca e una galleria d’arte con opere di artisti locali. Anche se non sei una di quelle persone che amano i musei o non sei interessato al genere, ti consiglio di vederla almeno da fuori perché l’architettura è davvero molto particolare. Sembra quasi uscita da una fiaba.

Ho trascorso un paio di giorni in città e mi ha conquistata subito con il suo centro medievale e i canali che l’attraversano. Se non l’hai mai vistata te la consiglio, ne vale davvero la pena. Ora che hai un’idea su cosa vedere a Canterbury non mi resta che augurarti buon viaggio!

Immagini, dove non specificato, pixabay

Martina Sgorlon

Martina, 24 anni, laureata in giornalismo e travel blogger quasi per caso. Adora le tazze colorate, il tè caldo e la pizza, non importa come, dove e quando. Innamorata di New York City da tempi immemori ha realizzato il suo sogno di vederla di persona e adesso non vede l'ora di realizzare tutti gli altri. Viaggia dal 1993 e non ha mai smesso.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter