Cosa vedere a Lubiana in un giorno: i luoghi imperdibili

cosa vedere a lubiana

Lubiana è una delle più belle scoperte del 2016. Riesce a mescolare perfettamente vivacità, storia e il fascino elegante delle città d’oltralpe. Il centro storico è abbastanza piccolo e bastano poche ore per scoprirlo e per lasciarsi conquistare.

Ho pensato quindi di realizzare questa breve guida su

Cosa vedere a Lubiana in un giorno,

sperando possa esserti d’aiuto nel tuo prossimo viaggio.

Il ponte dei Draghi

cosa vedere a lubiana (2)

© Martina Sgorlon

Secondo la leggenda, quando Giasone arrivò in questa zona, dovette uccidere un drago che viveva in una palude vicina per poter fondare la città. Per questo motivo, l’animale divenne il simbolo di Lubiana e oggi lo si può ritrovare a fare la guardia ad uno dei suoi ponti più famosi: Zmajiski Most. I due accessi sono infatti sorvegliati da due coppie di sculture in rame: non si può visitare Lubiana senza far visita al padrone di casa, no?

Il mercato centrale della città

cosa vedere a lubiana (3)

© Martina Sgorlon

Il Centralna Tržnica è lo storico mercato alimentare di Lubiana. La parte all’aperto anima la piazza ai piedi del castello ed è attiva dal lunedì al venerdì dalle 6 alle 18 (il sabato e i mesi invernali solo fino alle 16). Quella al coperto invece riempie il portico limitato dal Colonnato di Plecnik e lo spazio di Pogačarjev trg e si tiene gli stessi giorni dalle 7 alle 16 (il sabato fino alle 14). Passeggiare tra le bancarelle è un ottimo modo per scoprire la città da local.

Il Triplice Ponte

cosa vedere a lubiana (4)

© Martina Sgorlon

Un altro simbolo di Lubiana e uno dei luoghi più fotografati. Il Triplice Ponte (Tromostovje) risale al Novecento, quando, per l’aumento del traffico, vennero aggiunti a quello originale due attraversamenti laterali più stretti destinati ai pedoni.

Attraversando il ponte si arriva in piazza Prešernov. Qui si possono vedere Casa Hauptmann, risalente alla fine dell’Ottocento, e il Centromerkur, il più primo grande magazzino della città.

Mestni Trg e la Piazza Civica

cosa vedere a lubiana (5)

© Martina Sgorlon

Passeggiando sul lungofiume, sul lato più vicino al castello, si può arrivare a Mestni Trg. A mio parere è la via più bella della città, con i suoi negozi insoliti e un po’ hipster e i locali dove trascorrere qualche ora in tranquillità.

Da qui si può arrivare ad altri tre luoghi caratteristici di Lubiana. Il primo è la Piazza Civica, cuore dell’antica città, che ospita il Municipio e la sua Torre dell’Orologio, nonché una Fontana dei Fiumi molto simile a quella che si può ammirare a Roma. Il secondo è la Cattedrale barocca di San Nicola, il quale ingresso è sorvegliato da un dettagliatissimo portone in bronzo. Il terzo è il Ponte dei Calzolai, un altro ponte storico della città.

Il Castello

cosa vedere a lubiana (6)

© Martina Sgorlon

Dalla cima di una collina, il Castello di Lubiana sorveglia l’intera città. Si può raggiungere a piedi o grazie ad una funicolare (intero 4€ a/r, ridotto 3€ a/r) e al suo interno ospita diverse mostre ed esposizioni.

Unica attrazione a pagamento di questa lista. Il costo totale della visita (castello, torre panoramica, mostre e salita con la funicolare) è di 10€ intero e 7€ ridotto. Si può però decidere di salire senza funicolare (7,50€ intero, 5,20€ ridotto). L’orario di apertura varia a seconda dei mesi:

  • Da gennaio a marzo e a novembre: tutti i giorni dalle 10 alle 20;
  • Aprile, maggio e ottobre: tutti i giorni dalle 9 alle 21;
  • Da giugno a settembre: tutti i giorni dalle 9 alle 23;
  • Dicembre: tutti i giorni dalle 10 alle 22.

Il quartiere Trubarjeva

cosa vedere a lubjana (7)

Per chi vuole scoprire una Lubiana meno storica e più insolita. Lo si incontra non appena si attraversa il Ponte dei Draghi ed è uno dei quartieri più vivaci della città, ma anche uno dei più strani. Ristoranti etnici, murales, ostelli e locali trasgressivi. Una tappa per i più curiosi.

Immagine di copertina pixabay

Martina Sgorlon

Martina, 24 anni, laureata in giornalismo e travel blogger quasi per caso. Adora le tazze colorate, il tè caldo e la pizza, non importa come, dove e quando. Innamorata di New York City da tempi immemori ha realizzato il suo sogno di vederla di persona e adesso non vede l'ora di realizzare tutti gli altri. Viaggia dal 1993 e non ha mai smesso.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter