| Giappone, Guide

Cosa vedere a Osaka, in Giappone

cosa vedere Osaka

Osaka è una delle città più grandi del Giappone. È dinamica, vivace, perfetta per chi vuole unire un po’ di storia e tanto divertimento.

Durante un viaggio nel Paese del Sol Levante è giusto dedicarle almeno uno o due giorni. Ma

Cosa vedere a Osaka?

Te lo dico subito!

Il castello di Osaka

Cosa vedere a Osaka (2)

© Martina Sgorlon

Il Castello di Osaka (Ōsaka-jō) è senza dubbio uno dei simboli della città. Fu costruito tra il 1583 e il 1598 e la sua posizione sopraelevata lo rende ancora più affascinante. Al suo interno c’è un museo interamente dedicato alla storia della città e a Toyotomi Hideyoshi, una delle figure chiave nella riunificazione del Giappone. Fu proprio lui a volere la costruzione dell’edificio.

Shitenno-ji

Shitenno-ji è un tempio buddhista tra i più grandi del Paese ed è stato fondato nel 593. Anche se l’intero complesso fu devastato da alcuni incendi nel corso dei secoli, ogni edificio è stato ricostruito fedelmente mantenendo la struttura originale.

Dotonbori

Cosa visitare osaka

© Martina Sgorlon

Dotonbori è il quartiere più vivace di Osaka, famoso per la sua vita notturna, i suoi locali e street food. Prende il nome dal vicino canale ed è ricco di luci al neon e insegne colorate che illuminano ogni parete. Consiglio di visitarlo di sera.

Tempio Hōzen-ji

Il piccolo tempio buddhista di Hōzen-ji si trova nel centro di Dotonbori. A prima vista potrebbe non sembrare nulla di entusiasmante, ma è famoso soprattutto per le sue statue interamente ricoperte di muschio. Se visiti  questo quartiere, non perderlo.

Umeda Sky Building

Cose da vedere a Osaka

Tra le cose da vedere a Osaka c’è anche questo imponente edificio che catturerà il tuo sguardo non appena uscirai dalla stazione ferroviaria. È il suo simbolo moderno ed è composto da due torri di 40 piani collegate tra di loro. Raggiungono i 173 metri di altezza e furono terminate nel 1993. Si può salire fino all’ultimo piano, ma al suo interno ci sono prevalentemente uffici.

Kaiyukan

L’acquario di Osaka è uno dei più grandi del mondo. Al suo interno è possibile scoprire la vita dell’Oceano Pacifico, ci sono infatti oltre 35mila animali acquatici. Anche se è un po’ costoso rispetto ad altre attrazioni giapponesi (circa 19€), è un must per gli appassionati.

America-Mura

luoghi da vedere a Osaka

© Martina Sgorlon

È il quartiere “americano” di Osaka, ma solo perché qui, dopo la Seconda Guerra Mondiale, aprirono tantissimi negozi provenienti dagli Stati Uniti. A rendere particolare questa zona sono i lampioni colorati che sembrano delle persone. Se passi di qui assaggia assolutamente un melonpan di fronte all’Hotel Asahi Plaza Shinsaibashi.

Santuario Sumiyoshi

Il Grande Santuario di Sumiyoshi è stato consacrato nel 211 d.C. ed è un complesso di templi shintoisti. È uno dei più antichi del Giappone e si trova nella zona sud della città.

 

Ora che sai cosa vedere a Osaka non ti resta che partire alla scoperta della città. Buon viaggio e salutami il Paese del Sol Levante!

Immagini, dove non specificato, pixabay

Martina Sgorlon

Martina, 24 anni, laureata in giornalismo e travel blogger quasi per caso. Adora le tazze colorate, il tè caldo e la pizza, non importa come, dove e quando. Innamorata di New York City da tempi immemori ha realizzato il suo sogno di vederla di persona e adesso non vede l'ora di realizzare tutti gli altri. Viaggia dal 1993 e non ha mai smesso.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter