Cosa visitare a Cordoba: le tappe imperdibili

cosa vedere a cordoba

Ciao viaggiatore, se stai programmando un viaggio in Andalusia io ti suggerisco di inserire come tappa anche Cordoba, città Patrimonio dell’Unesco, e una delle più belle e più caratteristiche di tutta la Spagna.

Si trova sulla riva del fiume Guadalquivir e ai piedi della Sierra Morena, e racchiude dei gioielli architettonici di inestimabile valore. Forse vive un po’ all’ombra delle sue “sorelle” andaluse Siviglia e Granada, ma a mio modesto parere è altrettanto bella.

Per aiutarti ad organizzare al meglio la tua visita in questa bella città, ho pensato di segnalarti cosa visitare a Cordoba durante un weekend o anche durante una visita in giornata, perché è comodamente raggiungibile in pullman da Granada.

La Mezquita

cosa visitare a cordoba

L’odierna cattedrale dell’Immacolata Concezione di Maria Santissima in Cordoba, era un tempo una grande moschea. Una delle più grandi e più stupefacenti espressioni dell’arte arabo-islamica della Spagna.

Fu costruita nel 785 d.C. sui resti di un’antica chiesa cristiana del 600, e arivò a una grandezza di 23.000 metri quadrati fregiandosi del primato di moschea più grande della sua epoca.

Al suo interno ci sono ben 19 navate delimitate da 856 splendide colonne sormontate da arcate di pietra bianca e mattoni, il cui contrasto contribuisce alla bellezza del luogo.

Quando nel 1236 Cordoba fu riconquistata dai cristiani di Ferdinando III di Castiglia, la moschea fu trasformata in cattedrale e vennero fusi gli elementi moreschi con quelli gotici, rinascimentali e barocchi. Un mix architettonico di rara e indiscussa bellezza.

Fuori dal luogo di culto, ma dentro le mura della cattedrale, si trova il bellissimo patio de los Naranjos (patio degli aranci).

La Juderia

cosa visitare a cordoba

Uno dei quartieri più belli della città che si trova non lontano dalla Mezquita.

Si tratta dell’antico ghetto abitato dagli ebrei fino alla loro espulsione da Cordoba da parte dei re cattolici nel XV secolo.

È il classico quartiere andaluso con stretti vicoli e casette bianche e gialle, proprio quello che ci si aspetta di trovare in questa regione spagnola.

Ponte romano

cosa vedere a cordoba

Ponte che attraversa il fiume Guadalquivir. Fu costruito dai romani nel I sec. a.C., ha 16 arcate, è lungo 247 metri e largo circa 9.

Nel 2014 fu utilizzato come set cinematografico per alcune scene della quinta stagione de Il Trono di Spade.

Sinagoga

cosa vedere a cordoba

L’unica sinagoga di tutta l’Andalusia e una delle tre sinagoghe della Spagna (le altre due si trovano a Toledo).

Si trova nei pressi della Puerta de Almodòvar e risale al 1315.

Bellissima la sala di preghiera a forma quadrata ricca di rilievi a stucco ed iscrizione ebraiche.

L’Alcazar de los Reyes Cristianos

La fortezza dei Re Cristiani costruita nel 1328 sui resti di un palazzo arabo, e cinta da quattro torri.

Nacque come alloggiamento dei reali durante i loro soggiorni a Cordoba, ma nel corso dei secoli fu utilizzata per vari scopi. Fu la sede dell’Inquisizione, una prigione, fu presidio delle truppe di Napoleone Bonaparte nel 1810, e diventò un museo verso la metà del ‘900.

Qui nel 1846 Cristoforo Colombo chiese i fondi per il suo viaggio verso le Americhe.

Bellissimi i giardini, i bagni arabi e le sale in cui sono custoditi i mosaici romani.

La Torre de La Calahorra

cosa visitare a cordoba

Si trova alla fine del ponte romano e fu costruita nel XIV secolo da Enrico II di Trastámara per difendersi dagli attacchi di suo fratello Pietro I il Crudele, su quello che un tempo era un castello arabo. Al suo interno si trova il Museo Vivo di Al-Andalus che rievoca il periodo di massimo splendore di Cordoba tra il IX e il XIII secolo.

Calleja de las flores

cosa vedere a cordoba

La via più bella e più fotografata di tutta la città.

Si tratta di un vicolo vicino alla Mezquita che porta in una graziosissima piazzetta. Sui muri bianchi dei palazzi ci sono appesi vasi di fiori colorati che le conferiscono un fascino incredibile.

Se ami la fotografia questo è il luogo perfetto per scattare foto bellissime sia della via stessa, sia della torre della mezquita.

Piazza de la Corredera

La piazza principale di Cordoba, a forma rettangolare, e molto simile alla Plaza Mayor di Madrid.

Cordoba è una città a misura d’uomo ed è bello perdersi tra i suoi vicoletti. Dopo aver visto le attrazioni principali lasciati trasportare dal tuo istinto e vivi l’atmosfera andalusa.

 

foto mezquita bogitw, foto calleja de las flores Katzbach, immagine di copertina Amoniaq

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter