| Diari di viaggio

Diario di viaggio: Una giornata a Venezia quasi gratis

Biglietti Ryanair acquistati con qualche mese di anticipo a solo € 2 andata e ritorno. Partenza prevista da Roma Ciampino il 26 agosto.

Avevamo voglia di ritornare a Venezia e quale occasione migliore per visitarla in giornata..quasi gratis?
Per fortuna questa volta non dobbiamo preoccuparci del bagaglio a mano, peso, dimensioni….


L’aero decolla alle 6:30, parcheggiamo la macchina ad Alta Quota (€ 6 euro), passiamo velocemente i controlli in aeroporto e si parte.

Il viaggio è stato davvero breve, non abbiamo fatto in tempo a decollare che subito siamo atterrati all’aeroporto di Treviso.
Appena fuori dagli arrivi prendiamo il bus (€ 9 biglietto andata e ritorno) ed in meno di un’ora siamo a Venezia. Il pullman ci lascia in piazzale Roma, nei pressi della Stazione Ferroviaria e alle 8:30 siamo già a far colazione sul Canal Grande.

Decidiamo di non prendere il traghetto che conduce a Piazza San Marco, sia per l’elevato costo (€ 6,50 la singola corsa) sia perchè questa volta abbiamo deciso di scoprire la città passeggiando per le sue splendide calle.

Alle 8:30 Venezia è quasi deserta e si respira un’atmosfera fantastica.
Nonostante non fosse la nostra prima visita in terra veneziana, iniziamo la nostra passeggiata emozionatissimi!

Passiamo per Cannareggio perdendoci ad ammirare gli antichi palazzi, i mille ponti e a scattare centinaia di foto…sembra di essere tornati indietro nel tempo, a Venezia sembra proprio che il tempo si sia fermato…

Passiamo di fronte alla Cà d’Oro e in men che non si dica arriviamo al famosissimo Ponte di Rialto. Che dire, bellissimo e la vista che si gode sul Canal Grande è un qualcosa di unico ed eccezionale.

Proseguiamo la nostra passeggiata ed arriviamo nella maestosa Piazza San Marco, ammiriamo il Palazzo Dei Dogi con lo splendido orologio, la piazza con i piccioni, l’imponente campanile e e ci mettiamo in fila per entrare nella Basilica. Al termine della visita ci fermiamo a mangiare, proprio al lato della Basilica, i panini che ci eravamo portati da casa.

Rifocillati e riposati ci rechiamo al Ponte dei Sospiri.

Abbiamo l’aereo alle 18:30 e pertanto possiamo passeggiare per Venezia fino alle 16:30. Il caldo si fa sentire e cerchiamo un pò di refrigerio in un McDonalds bevendo una Coca Cola ghiacciata.

Non abbiamo una meta fissa, ci lasciamo trasportare dall’istinto e vaghiamo per la città, percorriamo minuscoli vicoletti, superiamo ponticelli e rimaniamo incantati ad osservare e ad immortalare scorci da cartolina.

Alle 16:30, stanchi più per colpa del gran caldo, prendiamo il bus a Piazzale Roma che ci riporterà all’aeroporto di Treviso.

In pratica abbiamo speso € 15 a persona tutto compreso!!!

Venezia in giornata è stata una bellissima esperienza, una piccola pazzia che vale la pena di essere provata, soprattutto a questo prezzo!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

  • Davvero dei maestri del low cost! Anche se adesso trovare biglietti a due euro è sempre più difficile, vero? 😉

  • Ciao Kinzica, sì è un pò più difficile ma ogni tanto qualcosa ancora si trova! 🙂
    Ad agosto si trovavano voli per Budapest a 39 centesimi! 😀

Diari di viaggio

Iscriviti alla Newsletter