| Ryanair, Compagnie Aeree, News

E’ sparito il CAPTCHA Ryanair: da oggi sarà più semplice cercare un volo low cost

Questa è una notizia che noi viaggiatori low cost e assidui frequentatori del sito web della compagnia aerea Ryanair aspettavamo da due anni.

Come vi avevo anticipato nel post  Ryanair elimina il CAPTCHA e lancia l’app gratuita, finalmente è sparito il codice CAPTCHA, ossia quelle fastidiosissime paroline che bisognava inserire prima di effettuare la ricerca di un volo.

Da ieri cercare un volo è molto più semplice e possiamo ributtarci a fare le nostre estenuanti ricerche senza dover inserire più volte quelle odiosissime paroline.

Prima dell’inserimento del CAPTCHA, avvenuto a fine novembre 2011, noi viaggiatori low cost trascorrevamo intere ore a setacciare con scrupolosa attenzione tutte le tratte della low cost irlandese al fine di scovare il miglior prezzo.

Le cose cambiarono da novembre 2011 quando quel codice iniziò a disturbare le nostre ricerche e ad infastidirci non poco, morale della favola minor tempo trascorso sul sito web Ryanair e meno viaggi low cost.

Questa secondo me è una buona notizia sotto due aspetti, il primo è che Ryanair sembra stia applicando seriamente le grosse novità annunciate qualche giorno fa – e riguardanti tra l’altro i bagagli, le prenotazioni, le carte d’imbarco e il rispetto per il passeggero – (v. Rivoluzione in casa Ryanair, grosse novità in arrivo), sia perchè senza il fastidio del captcha saremo facilitati nel nostro “lavoro”, quello di scovare il prezzo più basso per viaggiare low cost!

Siete contenti di questa novità? Ora però attendiamo le altre!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Ryanair

Iscriviti alla Newsletter