| Compagnie Aeree, EasyJet, News

easyJet condannata in Francia per clausole “abusive”

Amiche viaggiatrici e amici viaggiatori low cost sembra che qualcosa nell’aria stia cambiando.

Il mio amico Davide R., il “maestro dei concorsi online” per intenderci, mi ha segnalato una notizia davvero interessante che riguarda easyJet.

E pensare che proprio poco fa ho postato la news riguardante la nuova rotta verso l’Islanda!

Martedì 31 gennaio, la compagnia aerea low cost inglese, è stata condannata dal Tribunale di Parigi alla cancellazione di ben 23 clausole ritenute abusive presenti nelle Condizioni Contrattuali e riguardanti i bagagli, gli orari, le tasse aeroportuali….
Il punto che più ci interessa a noi “lowcostisti” è che una delle norme riguarda proprio il pagamento. A Tal proposito il Tribunale di Parigi ritiene che easyJet non può applicare spese per l’utilizzo di alcuni strumenti di pagamento.
Ora, oltre a una multa di € 30.000, la compagnia ha 60 giorni di tempo per cancellare queste clausole dai suoi contratti, in caso negativo subità altre ammende

Chissà se ciò riesca a dare una spinta ad un cambiamento anche qui in Italia? Non ci resta che attendere!

Fonte: Ticinonline

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Compagnie Aeree

Iscriviti alla Newsletter