| Eventi

Festa dei Musei: ingresso serale a € 1

festa dei musei

Ragazzi non prendete impegni per la sera di sabato 2 luglio perché in tutta Italia ci sarà la Festa dei Musei.

Uno splendido evento organizzato dal MiBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) in occasione della XXIV Conferenza generale dell’ICOM (International Council of Museum), che per la prima volta si terrà a Milano dal 3 al 9 luglio 2016.

Grazie alla Festa dei Musei ci sarà l’apertura serale straordinaria dei principali musei statali e di tutte le realtà pubbliche e private che hanno aderito, al costo simbolico di 1 euro.

Qui trovate l’elenco di tutti i musei aderenti suddivisi per Regione.

L’apertura serale sarà solo di 3 ore, alcuni musei apriranno alle 18:30, altri alle 19, altri alle 20. Gli orari precisi li trovate nell’elenco dei musei aderenti.

Il tema della manifestazione sarà il rapporto tra Musei e Paesaggi culturali e durante tutta la giornata di sabato si svolgeranno eventi suddivisi per fasce orarie e per target di pubblico:

  • famiglie e bambini la mattina (9.00-14.00: Il Patrimonio per i bambini),
  • curiosi e appassionati nel pomeriggio (14.00-19.00: Il racconto del Patrimonio, Largo all’esperto, Dietro il Patrimonio)
  • il grande pubblico la sera, con eventi aperti al concorso di tutte le arti (19.00-24.00: Lo spettacolo della cultura).

Per seguire l’evento sui social utilizzate gli hashtag #FDM2016 e #festadeimusei2016.

Domenica invece l’ingresso sarà gratuito, come del resto avviene ogni prima domenica del mese in occasione della Domenica al Museo.

Io amo queste manifestazioni in cui la cultura diventa accessibile a tutti, e che soprattutto riesce a trasformare una serata di svago in un divertente accrescimento personale.

Purtroppo io non parteciperò perché sabato sera sarò nel Tirolo Austriaco, ma voi se potete non perdetevi questa bella occasione. So che ci sarà la partita Italia – Germania di Euro 2016 ma potete visitare un museo prima del calcio d’inizio, alcuni aprono alle 18:30.

immagine di copertina pixabay

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Eventi

Iscriviti alla Newsletter