| Guide

Italo: panoramica sulle tariffe del nuovo treno ad Alta Velocità

vologratis il blog per viaggiare low cost
Buongiorno a tutti, ieri vi ho parlato di Italo, il nuovo Treno ad Alta Velocità che farà concorrenza a Trenitalia (se ancora non lo avete fatto vi suggerisco di leggere l’articolo Parte Italo, il nuovo treno ad Alta Velocità: tre tariffe e prezzi a partire da € 20).

Vi ho anche parlato delle tre differenti tipologie di tariffe,  la Base che permetterà cambi illimitati e gratuiti e il rimborso del biglietto con una trattenuta del 20%, l’Economy che permetterà cambi illimitati con una maggiorazione del 10% e la Low Cost che non permetterà cambi.
Vi  ricordo che le prenotazioni prenderanno il via il 15 aprile e il primo treno partirà il 28 aprile.
Nel corso della conferenza stampa di ieri sono state svelate anche le tariffe, vediamole insieme con l’aiuto di alcuni screenshot presi dal profilo twitter di Italo.

 

 

 

 

 

Come avrete notato, a partire da € 20 sarà possibile percorrere le tratte Bologna – Milano e viceversa, Napoli – Roma e viceversa, Roma – Firenze e viceversa e a partire da € 45 la tratta Roma – Milano e viceversa.

Vi ricordo inoltre che la differenziazione delle tariffe Base ed Economy in Smart, Prima e Club, è stata fatta in base ai tre diversi ambienti on servizi e comfort differenti.

 

Da bravi viaggiatori low cost quali siamo, prima di prenotare faremo un giro perlustrativo anche sul motore di ricerca Frecciarossa e ovviamente sceglieremo la compagnia ferroviaria che praticherà il prezzo inferiore sulla tratta di nostro interesse.
Il nostro motto è “più si risparmia e più si viaggia!“.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter