| Guide

Il Mercato delle Gaite: la rievocazione storica medievale di Bevagna (PG)

Se amate le atmosfere medievali e volete fare un salto nel passato non perdete il Mercato delle Gaite che si svolge ogni anno nel mese di giugno a Bevagna (Umbria).

Si tratta di una rievocazione storica di come si viveva nell’antico Comune della Provincia di Perugia (inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia) tra il 1250 e il 1350.

Tutto è ricreato con cura e dovizia di particolari, dagli abiti al cibo, dai giochi ai mestieri e proprio  quest’ultimi sono l’attrattiva principale di questa manifestazione.

Ho avuto la fortuna di assistervi lo scorso anno e ora vi racconterò la mia esperiena.

Hotel prenotato a Perugia sfruttando un’ottima promozione e riuscendo a pagare la stanza solo € 6 (v. post Due notti a Perugia e a Firenze con soli € 32), in venti minuti abbiamo raggiunto Bevagna e ci siamo immersi in una splendida atmosfera d’altri tempi, ci sentivamo come Benigni e Troisi nel film “Non ci resta che piangere”.

Abbiamo fatto prima un bel giro assistendo a “scene di vita quotidiana” con tanto di mercati, arcieri e giullari, e poi abbiamo iniziato la visita agli antichi mestieri in cui artigiani e maestri d’arte ci hanno svelato i loro segreti: dipintori, birrai, cartai, ceraioli, tessitori, medici, liutai…

Entrando in ogni bottega abbiamo assistito alla lavorazione con tanto di spiegazione dettagliata.

Io sono rimasto particolarmente colpito dal dipintore che ci ha mostrato le tecniche di pittura in uso nel Trecento e il ceraiolo che ci ha edotto circa la lavorazione delle candele, di fondamentale importanza in un’epoca in cui non era stata ancora scoperta l’energia elettrica.

All’ora di cena abbiamo avuto l’imbarazzo della scelta tra antiche osterie e punti di ristoro all’aperto che servivano solo cibi della tradizione medievale. Noi abbiamo optato per due squisiti panini con la barbozza.

Altro giro per l’antico Borgo, che di sera acquista un fascino del tutto particolare, e poi abbiamo fatto ritorno a Perugia, felicissimi di aver assistito ad un qualcosa di veramente unico ed inaspettato.

L’edizione di quest’anno si svolgerà fino al 26 giugno, non fatevela scappare!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter