| Parigi, Guide

Musei Gratis a Parigi: come, dove e quando

musei gratis a parigi

State pensando di trascorrere un weekend a Parigi e vi piacerebbe visitare il Museo del Louvre, il Museo d’Orsay, il Centre Pompidou e gli altri musei della città gratis?

So che da bravi viaggiatori low cost la risposta è “sì”, anche perchè il costo dei biglietti per visitare i musei e le gallerie d’arte in giro per il mondo incide non poco sul costo complessivo del viaggio.

Niente paura, eccomi qui pronto come sempre ad aiutarvi a risparmiare il più possibile.

Per visitare i musei di Parigi gratis ci sono due alternative:

Vediamole nel dettaglio.

Al Museo del Louvre – il mio preferito – si entra gratis la prima domenica di ogni mese nel periodo compreso tra ottobre e marzo, e il 14 luglio. Altrimenti il prezzo del biglietto è di € 12.

Al Museo d’Orsay si entra gratis ogni prima domenica del mese. Durante gli altri giorni il biglietto costa € 11. Se non potete visitarlo durante la prima domenica del mese ma volete risparmiare ugualmente sul prezzo del biglietto, allora andateci dopo le 16:30 (escluso il giovedì) o il giovedì a partire dalle 18, e pagherete € 8,50.

Al Centre Pompidou si entra gratis la prima domenica del mese, altrimenti il prezzo del biglietto oscilla tra i € 13 e gli € 11 a seconda del periodo.

Anche al Museo Rodin e al Museo de l’Orangerie si entra gratis la prima domenica del mese, altrimenti per visitarli bisognerà sborsare € 9.

Ma a Parigi ci sono anche dei musei in cui è possibile entrare gratuitamente ogni giorno, come il Museo Carnavalet, la Maison de Victor Hugo, il Musée de l’Armée, il Museo delle Belle Arti e il Museo d’Arte Moderna.

Siete pronti per fare un’abbuffata gratuita di cultura?

Per organizzarvi al meglio il vostro viaggio low cost nella capitale francese vi suggerisco di dare un’occhiata alle risorse che trovate qui.

Buon viaggio e salutatemi Paris!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter