| Veneto, Guide

Musei a Venezia: i 5 da non perdere

Musei a Venezia da non perdere

La bellezza di Venezia è riconosciuta: le strade che si trasformano in canali, le vie che diventano calli, le gondole. La città va scoperta a piedi, cercando dettagli e perdendosi tra i palazzi, va vista dall’alto per capirne la complessità (v. Dove ammirare il panorama di Venezia: i luoghi migliori)

Dopo averla esplorata in lungo e in largo arriva però il momento di immergersi tra i suoi tesori artistici e architettonici. I musei a Venezia sono dei veri e propri scrigni che permettono di ammirare sale, dipinti, sculture realizzate dai più grandi maestri della laguna. Stai cercando qualche idea? Ecco

I 5 musei di Venezia da non perdere assolutamente.

Galleria dell’Accademia

Musei a Venezia - Gallerie dell'Accademia

© Didier Descouens, via Wikimedia Commons

Il museo d’arte per eccellenza in città. Al suo interno sono conservate opere di artisti veneti, italiani e internazionali. Piero della Francesca, Andrea Mantegna, Giovanni Bellini, Tintoretto, Tiziano, Canaletto e potrei continuare. Tra le opere di spicco c’è senza dubbio L’uomo vitruviano di Leonardo da Vinci, che però viene esposto sono in rare e speciali occasioni.

Le Gallerie dell’Accademia sono aperte dal martedì alla domenica dalle 8.15 alle 19.15, il lunedì solo fino alle 14.00. Il biglietto a tariffa intera costa 12€, quello a tariffa ridotta 6€. Gratuita la prima domenica del mese.

Palazzo Ducale

Musei a Venezia - Palazzo Ducale

Palazzo Ducale è uno dei più spettacolari e importanti di Piazza San Marco. Era l’antica sede del Doge e quindi l’edificio più importante per l’amministrazione cittadina. Venne costruito tra il IX e il XVII secolo e oggi ospita al suo interno la sede del Museo Civico, un bellissimo percorso storico e artistico tra le sale regali di uno dei più bei palazzi di Venezia.

Il palazzo è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.00, con ultimo ingresso alle 18. Il biglietto costa 20€ intero e 13€ ridotto e comprende l’entrata alle mostre temporanee, al Museo Correr, al Museo Archeologico Nazionale e alle Sale Monumentali della Biblioteca Marciana.

Peggy Guggenheim Collection

Musei a Venezia - Peggy Guggenheim Collection

© Peter Haas, via Wikimedia Commons

La Collezione Peggy Guggenheim si trova all’interno di Palazzo Venier dei Leoni e conserva la collezione personale della nipote di Solomon R. Guggenheim, magnate statunitense. Le opere al suo interno risalgono alla prima metà del Ventesimo secolo e tra gli artisti figurano Picasso, Dalì e Kandinskij. Una tappa obbligatoria per gli amanti dell’arte moderna.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, chiuso i martedì. Il biglietto intero costa 15€, i biglietti ridotti partono da un minimo di 9€.

Scuola Grande di San Rocco

Musei a Venezia - Scuola Grande di San Rocco

© Didier Descouens, via Wikimedia Commons

La Scuola Grande di San Rocco è un edificio costruito nel XVI secolo per ospitare gli incontri di alcuni cittadini benestanti della città interessati a opere di beneficenza. L’interno dell’edificio venne dipinto da Tintoretto e dai suoi allievi e oggi le opere sono ancora ben visibili. Un vero tesoro di arte pittorica rinascimentale veneziana.

La Scuola Grande e la vicina Chiesa di San Rocco sono aperte dalle 9.30 alle 17.30. L’ingresso costa 10€ intero e 8€ ridotto.

Ca’ Rezzonico

Musei a Venezia - Ca' Rezzonico

© Didier Descouens, via Wikimedia Commons

Ca’ Rezzonico è uno dei palazzi signorili più famosi di Venezia e uno splendido esempio di barocco lagunare. Oggi al suo interno è ospitato Il Museo del Settecento Veneziano, realizzato però in totale armonia con la dimora storica, tanto che le opere sembrano parte dell’arredamento. Una delle sale di spicco è senza dubbio il Salone da Ballo: un luogo regale dove ci si trasforma in principi e principesse.

Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10.00 alle 18.00. L’ingresso costa 10€ con tariffa intera e 7,50€ con tariffa ridotta.

 

Da quale inizieresti a scoprire i musei a Venezia? Dai dipinti dell’Accademia o dalle opere moderne della Collezione Peggy Guggenheim? Buon viaggio!

 

Immagini, dove non specificato, pixabay. Immagine di copertina © Martina Sgorlon

Martina Sgorlon

Martina, 24 anni, laureata in giornalismo e travel blogger quasi per caso. Adora le tazze colorate, il tè caldo e la pizza, non importa come, dove e quando. Innamorata di New York City da tempi immemori ha realizzato il suo sogno di vederla di persona e adesso non vede l'ora di realizzare tutti gli altri. Viaggia dal 1993 e non ha mai smesso.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter