| Roma, Guide, Viaggiare Low Cost

Natale a Roma: un itinerario per vivere l’atmosfera natalizia della Città Eterna

natale a romaCome molti di voi già sanno in questo periodo natalizio io e Valentina non ci siamo mossi da Roma. Problemi familiari, culminati sabato con la scomparsa del nostro amato bassethound Bryan, ci hanno impedito di andarcene in giro per il mondo e quindi ne abbiamo approfittato per goderci i nostri affetti e la nostra città.

Oggi voglio mostrarvi tramite gli scatti presi dal mio profilo Instagram vologratis come Roma si sta apprestando a festeggiare il Natale, suggerendovi un itinerario da fare a piedi per vivere l’atmosfera natalizia della Capitale.

Scarpe comode e si parte!

Io vi suggerisco di iniziare la vostra passeggiata dal luogo secondo me più suggestivo, il Colosseo. Il restauro terminato, le luci dell’anfiteatro e l’albero di Natale sanno davvero emozionare.

Per scattare belle foto andate alla terrazza di Via Nicola Salvi, lì avrete una bella visuale dall’alto senza le teste dei passanti e le sagome delle automobili che sfrecciano.

 

Dal Colosseo percorrete la scenografica Via dei Fori Imperiali – già che ci siete fate un salto ad ammirare il Presepe Monumentale Napoletano del ‘700 conservato nella Basilica dei Santi Cosma e Damiano – e raggiungete Piazza Venezia. Di fronte all’Alta della Patria si erge un gigantesco albero di Natale.

Da Piazza Venezia entrate in Via del Corso ma vi avverto, potreste rimanere inorriditi da quelle che secondo me sono le illuminazioni natalizie più brutte di sempre. Si tratta delle bandiere dei Paesi partecipanti ad Expo 2015 e qui le domande sorgono spontanee, “cosa c’entra l’Expo con il Natale?” e soprattutto ” ma se l’Expo si svolge a Milano perché Roma ha esposto queste bandiere?”.

 

Percorrendo questa bruttura arriverete alla Galleria Alberto Sordi dove si trova un Presepe luminoso.  

Continuando su Via del Corso in direzione Piazza del Popolo vi ritroverete sulla sinistra Piazza di San Lorenzo in Lucina

 

e sulla vostra destra Via Frattina.

Riprendendo via del Corso sempre in direzione Piazza del Popolo raggiungerete Largo Goldoni con Palazzo Fendi addobbato per le Feste.

Di fonte a Largo Goldoni c’è poi Via dei Condotti con i suoi negozi super lussuosi ma con un’illuminazione secondo me non all’altezza della sua fama.

 

Quest’anno a Piazza di Spagna non c’è nessun albero di Natale ma in compenso c’è la Barcaccia fresca di restauro. Una volta arrivati di fronte alla Scalinata di Trinità dei Monti vi consiglio di girare a destra e imboccare Via Borgognona con la sua elegantissima illuminazione.

Se amate i Presepi percorrete tutta Via del Corso e a Piazza del Popolo visitate la mostra “100 Presepi” che si svolgerà fino al 6 gennaio 2015, e in cui sono esposti Presepi provenienti da ogni parte del mondo e realizzati con le tecniche più disparate.

Attraversate il Tevere, ma non a nuoto, l’acqua è fredda e molto sporca, e raggiungete Piazza San Pietro con il suo gigantesco albero proveniente dalla Calabria e il suo Presepe opera della fondazione Arena di Verona.

Quest’anno non si è svolto il Mercatino di Piazza Navona, non se avete letto o ascoltato tutte le polemiche a riguardo. Io come la maggioranza dei romani sono stato felice di ciò, negli ultimi anni era tutto fuorchè natalizio e non degno di una città come Roma. Spero che per il Natale 2015 torni e sappia però competere ad armi pari con i mercatini che si svolgono in altre parti del mondo.

Buon Natale a tutti!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter