| Roma, recensioni

Osteria “La Greppia” di Roma: la recensione di VoloGratis.org

Buongiorno e buona domenica a tutti, dopo la pioggia di ieri oggi qui a Roma splende il sole ma le previsioni per domani non promettono nulla di buono!

Come avrete letto su Twitter, ieri sera abbiamo cenato all’Osteria “La Greppia” di Roma grazie ad un coupon PoinX.

PoinX è un gruppo d’acquisto un pò diverso dagli altri. Le offerte per ristoranti, viaggi e bellezza sono numerosissime e questo perchè i coupon non rimangono sul loro sito solo per 2/3 giorni, ma fino a quando non raggiungono il numero massimo di coupon venduti.

Quindi ogni giorno è possibile scegliere tra decine di Ristoranti, Pizzerie, Bar, Hotel e Agriturismi in ogni città d’Italia.

Il coupon che abbiamo utilizzato ieri prevedeva, al costo di € 29, una cena a base di pesce per due persone bevande escluse.

L’Osteria “La Greppia” si trova in Viale Tiziano n.73, a metà strada tra l’Auditorium Parco della Musica e Ponte Milvio.

Il locale, a dispetto del nome, è molto carino e curato nei dettagli.

Abbiamo mangiato rigatoni con cozze, pachino e pecorino,

spaghetti con alici e mollica,

frittura di calamari,

salmone al rosmarino,

e per dessert tiramisù

e crème caramel.

Il servizio è stato cortese e veloce.

Le bevande erano escluse dal coupon e quindi abbiamo speso € 3 per una bottiglia di acqua e € 2 per un caffè.

Grazie al Coupon, è venuta a costare complessivamente € 17 a persona che, per una cena a base di pesce, è un prezzo low cost!

Nel complesso ci siamo trovati bene, i piatti erano tutti buoni.
L’unica nota da segnalare è la porzione un pò misera di calamari fritti, però per il resto nulla da eccepire.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

recensioni

Iscriviti alla Newsletter