Primo giorno a Salisburgo. Diario di bordo

a salisburgoBuongiorno ragazzi, buona domenica a tutti!

Come sapete io e Valentina siamo a Salisburgo e vi sto scrivendo proprio dalla città di Mozart.

Siamo partiti ieri mattina e nonostante  il caos che regna all’aeroporto di Fiumicino già dalle prime ore dell’alba a causa della chiusura del terminal 3, siamo riusciti a prendere il volo Lufthansa che ci ha portati a Monaco di Baviera, e da lì con il treno siamo arrivati qui.

La prima cosa che abbiamo fatto dopo aver lasciato i bagagli in hotel è stata quella di andare a pranzo in una birreria tipica dove io ho mangiato una buonissima wiener schnitzel. Erano anni che aspettavo questo momento.

Nel pomeriggio abbiamo fatto un bel giro per la città nuova, tra cui il cimitero – in cui sono sepolti sia il papà che la moglie di Mozart – e i giardini Mirabell, sia la città vecchia con il duomo, le sue piazze e le sue stradine caratteristiche con le insegne dei negozi in ferro battuto. Non ci siamo persi ovviamente la casa natale di Mozart e la piazza con il monumento a lui dedicato.

Abbiamo anche scoperto che la Red Bull è salisburghese, e chi lo avrebbe mai detto?

Dopo aver assistito all’opera Il Flauto Magico di Mozart al teatro delle marionette siamo andati alla birrria degli Agostiniani, un posto troppo figo di cui vi parlerò nei prossimi giorni.

Oggi cercheremo di visitare tutto ciò che non abbiamo visto ieri, tra cui la fortezza.

Se volete vedere qualche immagini  oltre che su Instagram e su Facebook, qui di seguito trovate un video che ho montato al volo con l’iPad.

Ora vado a fare colazione, vi auguro una buona giornata, ci si sente sui social.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Diari di viaggio

Iscriviti alla Newsletter