| Vienna, Guide

Come raggiungere il centro di Vienna dall’aeroporto Schewechat

L’aeroporto di Schwechat si trova a circa 16km da Vienna. Una volta atterrati, vi sono molte possibilità per raggiungere il centro della capitale austriaca.

 La soluzione più rapida (e più pubblicizzata) è il CAT (City Airport Train), un treno veloce diretto che conduce alla stazione di Landstrasse – Wien Mitte, quindi a circa 500mt dalla centralissima Stephanplatz. Il collegamento viene effettuato ogni mezz’ora tra le 5.38 e le 23.08, e il tragitto dura 16 minuti.

Il biglietto di sola andata costa 11 euro, andata e ritorno 17 euro. I bambini sotto i 14 anni viaggiano gratis. Chi acquista anche la Vienna-Card ha diritto ad un euro di sconto sul biglietto.

Per poter prendere questo treno non c’è bisogno di uscire dal terminal, basta seguire le indicazioni per il CAT (con il logo bianco e verde), e in due minuti si arriva alla stazione dell’aeroporto, dove si possono acquistare i biglietti direttamente alle macchinette automatiche.

Per chi preferisce, i biglietti sono in vendita anche online, o negli info-point dentro l’aeroporto.

Alcuni voli della Austrian Airlines danno diritto ad uno sconto sul CAT presentando il biglietto o la carta d’imbarco al momento dell’acquisto dei ticket. Il sito internet di riferimento è: http://www.cityairporttrain.com/default.aspx?lang=en-US

Un’altra soluzione è prendere la metropolitana leggera S7, che peraltro parte e viaggia sugli stessi binari del CAT, ma effettua più fermate e in totale impiega 26 minuti. Anche in questo caso i biglietti si acquistano alle macchinette automatiche (di colore rosso, non verde), oppure ai punti informazione dentro l’aeroporto. Per raggiungere i binari, basta seguire le indicazioni per ÖBB (la sigla della rete di trasporto pubblico viennese).

Il viaggio di sola andata costa 4,20 euro, e 8,40 euro con il ritorno. Per ciascuna tratta viene stampato un biglietto di corsa semplice (2,10 euro), più un biglietto di supplemento (2,10 euro), che andranno tutti obliterati alle macchinette.

Questa soluzione, oltre ad essere più economica, è sicuramente più conveniente per chi decide di acquistare la Vienna-Card, o un altro abbonamento alla metropolitana di Vienna (24h, 48h, 72h, settimanale…).

Ad esempio, un abbonamento 24h costa 7,10 euro. Chi compra tale abbonamento, acquisterà solo i due supplementi da e per l’aeroporto, spendendo in totale 11,30 euro. In pratica, con soli tre euro in più rispetto alla corsa semplice, potrà viaggiare gratis sulla metro di Vienna per tutto il resto del giorno.

Il sito internet per orari e biglietti online è: https://ticketing.oebb.at/inet/pub/it/ticket

Anche i treni della S7 partono ogni 30 minuti (e sono puntualissimi!), e sono in circolazione dalle 4.30 del mattino a mezzanotte circa. Dall’aeroporto i treni che portano in centro città hanno la scritta “Wien Mitte” / “Floridsdorf”. Al ritorno invece, da Vienna bisogna prendere il treno S7 con direzione “Fischamend” / “Wolfsthal”, e scendere alla fermata “Flughafen – Vienna International Airport”. Da qui, dei tabelloni segnalano quale gate prendere per il volo di ritorno, in base alla compagnia aerea, il che permette di prendere le scale giuste per arrivare più in fretta alla propria porta di imbarco.

Per chi preferisce prendere il bus, vi sono tre navette della Vienna Airport Lines, che collegano l’aeroporto con le stazioni di Morzinplatz, Wien Meidling/Westbahnhof e Kaisermuhlen; il tragitto dura dai 20 ai 45 minuti, a seconda della destinazione. Tale soluzione può risultare conveniente per chi alloggia in un hotel nelle vicinanze delle fermate degli autobus.

I biglietti costano 8 euro solo andata, con uno sconto di 1 euro per i possessori della Vienna Card; i bambini fino a 15 anni pagano 4 euro; fino a 6 anni invece viaggiano gratis.

Si possono comprare i biglietti direttamente a bordo, oppure all’ufficio Tourist-information dentro l’aeroporto.

Sito internet: http://www.postbus.at/en/Airportbus/Vienna_AirportLines/index.jsp

Ultima soluzione, che può convenire in caso di gruppi di persone numerosi o di voli notturni, è l’immancabile taxi. Una corsa semplice può costare tra i 35 e i 45 euro.

Ringrazio l’amico/viaggiatore Davide per questa utilissima guida.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

  • proprio oggi raccontavo ad una collega di quella volta che il CAT si è rotto e per tornare in aeroporto ho dovuto prendere un autobus.. in pratica un’odissea :(( comunque a parte questo inconviente è il modo più veloce per arrivare in centro e fare il check-in direttamente in centro città è una cosa che non si vede molto spesso:) ciao Andrea

Guide

Iscriviti alla Newsletter