| Ibiza, News

Siamo pronti per volare alla scoperta di Ibiza

Foto: www.ibiza.travel

Con i biglietti aerei Ryanair a € 28 a persona andata e ritorno acquistati sfruttando la super promozione che vi segnalai qualche mese fa, domani ce ne andremo a Ibiza.Staremo nell’isola solo sabato e domenica mattina poichè la sera del 21 aprile ho un importante impegno musicale, canterò insieme ai SAT&B – di cui faccio parte da 6 anni – al concerto di Ilaria Porceddu all’Auditorium Parco della Musica di Roma (se volete conoscere il mio lato musicale collegatevi a www.andreapetroni.it).

Sarà pertanto un weekend dedicato alle mie due grandissime passioni, viaggi e musica, adrenalina allo stato puro.
Dopo una pausa di 4 mesi riparte il Romantic Tour, il progetto che ci sta portando alla scoperta dei luoghi più belle e romantici del Pianeta. Dopo Bruxelles, Bruges, Zurigo e Copenaghen ora è la volta delle Baleari e già vi anticipo che a maggio ci aspetta un bel viaggio fly and drive in Irlanda.
A Ibiza saremo ospiti dell’Hostal Giramundo, un ostello che si trova di fronte alla spiaggia di Figueretas, a 10 minuti a piedi dal centro storico dell’Isola – Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco – e la sera mangeremo le specialità del posto al Restaurant Formentera che si trova nel Porto.Vi racconteremo come sempre in diretta il nostro viaggio e se volete potete seguirci e interagire con noi tramite la pagina facebook di VoloGratis.org, tramite il nostro profilo twitter utilizzando l’hashtag #romantictour, e direttamente su questo blog o sul blog Romantic Tour. Vi aspettiamo numerosi!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

News

Iscriviti alla Newsletter