| Compagnie Aeree, Guide, Ryanair

Ryanair Cash Passport: i Paesi in cui è attiva

vologratis il blog per viaggiare low cost
Buongiorno e buon inizio settimana a tutti!
Grazie alla gentile segnalazione del viaggiatore Salvatore R. sulla pagina di VoloGratis su Facebook, mi è sembrato giusto scrivere un articolo riguardante gli ultimi sviluppi della situazione.

Fino a pochi giorni fa, gli unici Paesi in cui vigeva la tanto chiacchierata Cash Passport erano solamente l’Italia e il Regno Unito, pertanto, per i voli in partenza da questi due Paesi era, ed è impossibile non pagare le commissioni non avendo la Cash Passport.
Eravamo riusciti ad ovviare a ciò scoprendo che per voli effettuati dai Paesi in cui non era stata ancora adottata (in pratica tutti ad esclusione di Italia e UK), era ancora possibile pagare con la Mastercard Prepaied e non vedersi applicati i € 6 di commissioni.
E quindi, facendo un esempio, per il volo Milano (Orio al Serio) – Berlino a/r, bastava fare due prenotazioni separate – una per l’andata e una per il ritorno – e risparmiare i € 6 per il volo in partenza dalla Germania. E così per tutti gli altri Paesi.
Ora le cose stanno cambiando e la Cash Passport inizia ad essere estesa anche ad altre Nazioni.
Al momento è già attiva in Germania e in Irlanda e dal 15 aprile sarà operativa anche in Spagna.
Purtroppo il trucchetto del volo di ritorno separato non è più valido per chi viaggerà da questi Paesi.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Compagnie Aeree

Iscriviti alla Newsletter