| Ryanair, Compagnie Aeree, News

Ryanair: più trasparenza sul costo del biglietto aereo

Il sito web della compagnia aerea low cost Ryanair ha subito nel weekend un lavoro di manutenzione.
Il cambiamento ha avuto inizio già lunedì 14 maggio con l’eliminazione del fastidiosissimo codice Captcha (v. post.: Ryanair dice addio al CAPTCHA: sarà definitivo o solo temporaneo?) che finalmente ci ha dato nuovamente la possibilità di fare le nostre quotidiane ricerche dei voli più economici.

Ieri è terminata la manutenzione ed è stata introdotta un’interessantissima novità.
Facendo la ricerca di un volo, il prezzo che viene ora mostrato (mi riferisco alla “barra” azzurra e gialla che vedete nello screenshot), a seguito di una ricerca non è più privo di tasse e di check-in on line, ma comprende la tariffa, le tasse e il costo del check-in online.

Fino a qualche giorno fa veniva mostrata solo la tariffa e poi cliccandoci sopra usciva fuori il riepilogo comprensivo di tasse.

La compagnia aerea low cost irlandese ha scelto la strada della trasparenza, forse anche a seguito delle numerose multe ricevute, e da oggi in poi il prezzo visualizzato sarà quello che effettivamente si andrà a pagare (a cui però c’è da aggiungere la commissione per il pagamento con carta di credito, che non verranno pagate da chi possiede la Ryanair Cash Passport, che però può essere in parte evitata utilizzando lo “stratagemma” segnalato nell’articolo Ryanair: una dritta su come non pagare le commissioni pur non avendo la Cash Passport).

Qui si vede meglio

Di seguito trovate uno screenshot della situazione che si verificava fino a qualche giorno fa, una tariffa indicata a € 22,99 diventava tranquillamente nel riepilogo € 51,39

Questa serie di cambiamenti a mio avviso sta portanto Ryanair sulla strada del maggior rispetto per il viaggiatore, forse stanno correndo ai ripari a seguito del calo di passeggeri da loro subito e stanno rivedendo tutta la loro politica.

Speriamo che questo sia solo l’inizio di un progressivo miglioramento, ora aspettiamo il ritorno dei tanto desiderati biglietti a € 1!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

  • Anonymous

    salve a tutti oggi dovevo fare dei biglietti ryanair da Trapani a Genova per il 27 agosto, bene premetto che sono possessore della ryanair cash passport quindi non mi aspetto sorprese alla fine del pagamento invece la ryanair oltre al totale dei biglietti mi aggiunge 5,58 di una tassa non messa in colonna.. ma a parte con la dicitura spese di amministrazione, ma a qualcuno di voi e’ capitato?ma e’ la nuova tassa europea?

Ryanair

Iscriviti alla Newsletter