| Guide

Una passeggiata tra i vicoli di Trastevere

Con l’avvicinarsi dell’estate uno dei posti in cui mi piace di più passeggiare per Roma è il quartiere di Trastevere.

Parcheggio sempre lo scooter sul Lungotevere (a Roma senza scooter è quasi impossibile circolare) e mi addentro nel cuore del rione più caratteristico della mia città entrando da Piazza Trilussa, che deve il nome alla statua der poeta de’ Roma. Questa piazza è un luogo di ritrovo per moltissimi giovani della Capitale e non solo, stra-colma soprattutto di sera.

E’ piacevolissimo passeggiare tra i vicoletti e, sebbene siano ricchi di ristoranti e pub, è facile respirare un’atmosfera di altri tempi. Se anche voi volete farvi una bella passeggiata, cercherò di aiutarvi proponendovi un piccolo itinerario.
Da Piazza Trilussa vi suggerisco di passare per Via del Moro, girare per Via della Pelliccia e svoltare a Vicolo del Cinque. Proprio in questo vicoletto, al numero civico 11/a, si trova un locale molto ma molto curioso: “Libri, Cioccolata e Vino“. Si tratta di una libreria-vineria-cioccolateria ma la sua caratteristica è quella di servire dei liquori dai nomi con esplicite allusioni sessuali, dentro dei bicchierini di cioccolata. Si beve e si mangia anche il bicchiere, i ltutto condito dalle battute dei baristi e dalle risate delle persone che assistono ad ogni bevuta!Dopo questa breve sosta vi suggerisco di passare nella bellissima Piazza di Sant’Egidio dove ha sede il Museo di Roma. Da lì percorrete Via della Paglia per ritrovarvi nella splendida piazza Santa Maria in Trastevere con la basilica che la fa da padrona. Fate attenzione, se non volete spendere una fortuna non prendete l’aperitivo al Bar delle Arance!Da lì fate un bel un giro per via della Lungaretta per poi far ritorno a Piazza Trilussa.
Vi consiglio inoltre di percorrere i vicoletti poco frequentati, dove si vedono ancora i panni stesi alle finestre, le case ricoperte di edera e dove gli abitanti si siedono fuori il portone a scambiare due chiacchiere con i vicini.
Trastevere è un quartiere stupendo, ricco di fascino, per godervelo a pieno ed assaporarne la vera essenza, vi consiglio di recarvici di pomeriggio in quanto molto meno caotico che di sera.E’ inutile dirvi che per mangiare avrete solo l’imbarazzo della scelta tra pizzerie al taglio, pub, trattorie e ristoranti.Buona paseggiata!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter