| News

Travel Blogger Elevator: e poi ci chiamano bamboccioni!

Come vi avevo già accennato qui, sabato si è svolto a Roma il Travel Blogger Elevator, il primo raduno italiano di travel blogger.

Io giocavo in casa e quindi non potevo perderlo per nulla al Mondo.

Come ben sapete, tra il pomeriggio e la notte di venerdì a Roma si è scatenata una bufera di neve.

Capirete bene che per uno che vive in scooter come me dirgli di prendere la metro è un vero e proprio trauma, ma per il TBE questo e altro! 🙂

Mi sono svegliato presto, attrezzato con scarponi (che una volta giunto a destinazione ho riposto nello zaino), maglia pile, guanti, sciarpa e cappello e ho attraversato strade innevate – nella zona in cui abito sembrava di essere in Trentino. Ho raggiunto l’Hotel Best Western Royal Santina a Termini dove di neve non ce n’era quasi per niente!
Anche questa è Roma, da una parte piove e dall’altra c’è il sole! 🙂


A parte gli scherzi, la maggior parte dei blogger ha dovuto affrontare difficoltà ben più dure delle mie, c’è chi addirittura una volta su Roma ha dovuto far rientro a Bergamo poichè a Ciampino non si poteva atterrare….

Dopo una breve introduzione dei mitici organizzatori: Michele Aggiato, Alessio Carciofi e Federica Piersimoni sono iniziati i picth.
In pratica ogni blogger aveva a disposizione 5 minuti di tempo per raccontare il suo blog.

Non immaginate nemmeno la mia emozione, eppure dovrei essere abituato, due settimane fa ero sul palco con Giorgia al Palalottomatica di Roma e al Forum di Assago di Milano di fronte a 15.000 persone!
Ma niente da fare…non ricordo nemmeno cosa ho detto tanta era l’emozione 🙂

La cosa più importante è che questo incontro mi ha dato l’occasione di conoscere di persona tutti quelli che fino a sabato seguivo sul web ma, la cosa ancora più bella, è che ho avuto la dimostrazione lampante che la nostra non è affatto una generazione di “bamboccioni”, tutt’altro.

Mi sono imbattuto in tante idee geniali, innovative e curiose, alla faccia dei bamboccioni!


Dopo un pranzo idilliaco si è svolta la seconda parte caratterizzata dalle case-histories.

Interessantissimo il progetto Can’t Forget Italy, 7 artisti che in 7 giorni hanno raccontato la Basilicata, lodevole l’impegno di VisitTrentino che punta tantissimo sui blogger per sponsorizzare una regione già di per sè meravigliosa e poi ragazzi c’è stata lei, il mio mito: Thelma Cesarano di ThelmaFriends.com, l’esempio lampante di come realizzare un sogno.
Mi son sentito piccino piccino di fronte a lei, io che cerco sponsors per il mio Viaggio di Nozze e lei che con gli Sponsors si è girata il Mondo! Grande Thelma!

Interessantissimo anche l’intervento di Marius Mele che in pochi minuti ci ha svelato dei trucchi per fotografare e riprendere in viaggio.

Che dire, giornata meravigliosa, mi auguro di rimanere in contatto con tutte quelle persone che ho avuto il piacere di conoscere.

Un grazie di cuore agli organizzatori e al prossimo TBE!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

  • Anonymous

    I bamboccioni sono queli che hanno in media 40 anni più di noi e gestiscono questo paese.

  • Complimenti!! La prossima volta spero di esserci anch’io, almeno ad applaudirvi nel pubblico!!! 🙂 Continuate così!
    __
    http://thetraveleater.com/

  • Grazie mille Costanza, la prossima volta però devi esserci anche tu, così almeno ci conosciamo di persona! 🙂

News

Iscriviti alla Newsletter