| Galles, Diari di viaggio

Ultimo giorno in Galles. Diario di bordo

raglan castle in gallesCiao ragazzi, vi scrivo da Crickhowell in Galles.

Fuori piove, ci sono sette gradi e noi siamo appena rientrati nel nostro bed and breakfast. Abbiamo cenato in un posto molto caratteristico, il The Bear Inn, con il camino acceso e tanta gente del posto con in mano l’immancabile pinta di birra.

La giornata di oggi è stata particolarmente intensa. Abbiamo macinato un mucchio di chilometri tra strette strade di campagna dove passava solo una macchina e paesaggi mozzafiato con tanto di code per attraversamento pecore.

Abbiamo visitato la Tintern Abbey, la più antica abbazia cistercense del Galles, il Raglan Castle in cui ho sognato di essere un cavaliere medievale, la piccola ma suggestiva chiesetta di Patrishow sperduta tra montagne e pecore, e la città del libro Hay-on-wye dove ogni negozio vende libri.

Ciò che più mi ha colpito è stato il percorrere il Gospel Pass nel Brecon Beacon National Park, una delle strade più suggestive e scenografiche del Galles. Peccato solo per la pioggia.

Arrivando poi nel bed and breakfast e collegandomi ad internet ho scoperto di essee tra i dieci finalisti degli Igers Award nella sezione travel, si tratta di un premio per i migliori account instagram dell’anno. Se vi va di votarmi potete farlo collegandovi a questa pagina http://awards.igersitalia.it/, caffé pagato per tutti.

Qui sono le 22:10 (23:10 italiane), ora vado a montare un breve video riassuntivo e poi a nanna. Domani sveglia alle 6, si torna a casa.

Nei prossimi giorni vi racconterò tutto nel dettaglio.

Buonanotte ragazzi, a domani.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Diari di viaggio

Iscriviti alla Newsletter