VoloGratis.org su m2o radio: Valencia low cost (riepilogo della puntata del 5 febbraio 2014)

Oggi nel mio spazio su m2o radio vi ho fatto fare un salto in Spagna portandovi a Valencia e cercando di farvi spendere il meno possibile.

Se non siete riusciti a prendere appunti durante la diretta qui di seguito trovate il riepilogo con tutti i consigli utili.

Per raggiungere Valencia dall’Italia ci si può affidare o a Ryanair che parte da tante città italiane o a Vueling che parte da Roma.

Per raggiungere il centro dall’aeroporto c’è la metro che  impiega circa 25 minuti e che costa complessivamente € 4,90 (€ 3,90 il biglietto e € 1 la tessera ricaricabile). Altrimenti c’è la linea 150 che costa € 1,40 (v. Come raggiungere il centro di Valencia dall’aeroporto).

Per soggiornare vi suggerisco di dare un’occhiata alle nuove promozioni di Venere.com o di Hotels.com che stanno proponendo hotels scontati fino al 50%. Altrimenti su Hostelworld si trovano camere private in ostello a partire da € 15 a persona. Utilizzate anche le risorse che trovate qui.

Per mangiare una buona paella low cost a pranzo potete andare al chioschetto El Palomo che si trova fuori al Mercato Central, proprio di fronte all’Antica Borsa dei Mercanti, ed è frequentato da gente del posto. E’ buona e costa sui € 4 a porzione. Gli amanti delle Tapas possono andare invece alla catena 100 Montaditos che ha birra e panini a € 1.

Imperdibile la visita alla Cattedrale che pare custodisca il vero Santo Graal (il calice utilizzato da Gesù nell’Ultima Cena), la passeggiata per i Giardini del Turia (parco urbano ricavato nell’antico alveo del fiume), uno sguardo alla città delle Arti e delle Scienze dell’architetto Calatrava, un giro al Mercato Centrale e una bella passeggiata per il Barrio del Carmen.

Qui trovate il diario del mio viaggio.

Vi aspetto il prossimo mercoledì sempre nella City della Mario su m2o radio.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter