| San Francisco, recensioni

Wedding Tour 2012: La nostra esperienza con l’Open Top Sightseeing di San Francisco

Buongiorno e buon sabato a tutti, in questo primo giorno di settembre proseguiamo con le nostre recensioni riguardanti il Wedding Tour 2012.

Questa sarà l’ultima su San Francisco, seguirà poi il diario di viaggio dettagliato, le foto e i video.

Terminata San Francisco passeremo alle altre città in modo da fornirvi un quadro il più completo possibile del nostro viaggio, sperando che queste informazioni possano essere utili a tutti quelli che ripercorreranno le nostre tappe.

Quest’oggi vi raccontiamo la nostra esperienza con l’Open Top Sightseeing della compagnia Big Bus, un bus a due piani con la formula hop-on hop-off (v. post.: Wedding Tour 2012: alla scoperta di San Francisco con l’Open Top Sightseeing).

Siamo sempre stati scettici nei confronti di questi “tours”, li abbiamo sempre considerati troppo da “turista” e invece, grazie a questa esperienza abbiamo dovuto ricrederci.

Siamo partiti alle 9 da Union Square, a due passi dal Baldwin Hotel presso cui alloggiavamo.

Appena saliti sul bus ci hanno consegnato le cuffie per ascoltare la guida in italiano e una piantina della città in cui erano indicati i vari Stop, noi ci siamo accomodati sul piano superiore scoperto e siamo partiti alla scoperta di San Francisco.

Il bus effettua 20 fermate nei punti di maggiore attrazione della città: Golden Gate Bridge, Golden Gate Park, Alamo Square, Lombard Street, Pier 39…solo per citarne alcuni.

In ciascuna delle 20 fermate è possibile scendere, visitare i dintorni e recarsi nuovamente alla fermata per prendere il successivo e continuare il tour.

La guida in italiano ci ha fatto scoprire tante curiosità e tanti aneddoti interessanti sulla storia e sulla cultura della città.

Un suggerimento che ci sentiamo di darvi è quello di portare con voi un giacchettino perchè sul Golden Gate Bridge soffia un bel vento, se ci andate d’estate riparate anche la pelle del viso con una crema protettiva altrimenti rischierete di scottarvi come è capitato a noi.

Lo consigliamo vivamente a tutti quelli che, come noi, vogliono scoprire il più possibile di San Francisco avendo solo pochi giorni a disposizione.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

recensioni

Iscriviti alla Newsletter