| Eventi, Idee Viaggio

Carnevale 2018: eventi e sfilate in Italia

carnevale 2018 in italia eventi e sfilate

A Carnevale ogni scherzo vale! In tutta sincerità io non ho mai particolarmente amato questa festa, anche perché da piccolo mi vergognavo così tanto a mascherarmi da moschettiere o da pagliaccio che se ci ripenso mi vergogno ancora adesso. Comunque lo strano sono io, mi auguro che tu sia diverso da me quindi oggi voglio segnalarti le sfilate e gli eventi del Carnevale 2018.

Inizio però col darti le date importanti del Carnevale 2018:

  • giovedì grasso si festeggerà l’8 febbraio
  • la domenica di Carnevale l’11
  • il martedì grasso il 13 febbraio.

I festeggiamenti ci saranno però anche in altre date, e soprattutto tra il giovedì e il martedì grasso.

Carnevale 2018 in Italia: eventi e sfilate

Carnevale di Venezia

Iniziamo con il re dei Carnevali italiani, quello di Venezia che ha origini antichissime e che fu addirittura istituito come festa pubblica con un editto del 1296.

Tante saranno le manifestazioni che dal 27 gennaio al 13 febbraio animeranno quella che secondo me è una delle città più belle del mondo, tra cui:

  • la Festa Veneziana sull’acqua a Rio di Cannaregio, che si svolgerà sia sabato 27 gennaio dalle ore 18 alle 22, che domenica 28 dalle ore 10:30 alle 13
  • la Regata delle Colombine (gara tra donne a bordo di gondolini maschili) che si svolgerà il 28 gennaio a Rio di Cannareggio dalle 10:30 alle 11
  • Civitas Ludens in Piazza San Marco, sabato 3 febbraio dalle 11 alle 21, che si protrarrà fino al martedì grasso
  • la Festa delle Marie, il corteo in cui verrà eletta la maschera più bella del Carnevale di Venezia 2018 (l’elezione avverrà il 13 febbraio), che si svolgerà sabato 3 febbraio e che partirà alle 14:30 da San Piero di Castello arrivando alle 16 in Piazza San Marco
  • il Volo dell’Angelo a Piazza San Marco che si terrà il 4 febbraio
  • il Volo dell’Asino che si svolgerà domenica 11 febbraio in Piazza Ferretto

Carnevale di Viareggio

Altro Carnevale storico italiano è quello che si svolgerà nella città toscana di Viareggio dal 27 gennaio al 17 febbraio 2018.

Durante le tre settimane di festeggiamenti ci saranno cinque Corsi Mascherati sui Viali a mare, cioè cinque sfilate di carri allegorici in cartapesta, maschere, feste e tanto altro.

I Corsi Mascherati si svolgeranno:

  • sabato 27 gennaio alle ore 16
  • domenica 4 febbraio alle ore 15
  • domenica 11 alle 15
  • martedì 13 alle 17
  • sabato 17 alle 17 con la proclamazione dei carri vincitori e lo spettacolo pirotecnico.

Carnevale di Cento

La città in provincia di Ferrara ospita da oltre 70 anni un super Carnevale che è entrato di diritto a far parte dei Carnevali storici italiani, e che vanta il primato di primo Carnevale al mondo ad essere gemellato con quello di Rio de Janeiro.

Oltre alle sfilate dei carri allegorici che si svolgeranno per le vie del centro storico ogni domenica dal 28 gennaio al 25 febbraio, la città si animerà con feste in cui mescoleranno folklore, tradizione, musica, sport, cultura e sapori.

Il biglietto d’ingresso per ammirare le sfilate dei carri animati da super ospiti della musica e dello spettacolo costa € 15 a persona, gratis per i bambini sotto i 120 cm di altezza.

Carnevale di Putignano

carnevale 2018 italia putignano

In questa splendida cittadina pugliese si svolge un altro storico Carnevale che quest’anno toccherà l’apice con i Corsi Mascherati, la famosa sfilata dei carri allegorici che partirà alle 15:30 dall’inizio di Corso Umberto I (da Piazza Principe di Piemonte), tranne il Corso Mascherato del 28 gennaio che partirà da Largo Porta Nuova.

Le date per ammirare i Corsi Mascherati di Putignano sono:

  • domenica 28 gennaio
  • domenica 4 febbraio
  • domenica 11 febbraio
  • martedì 13 febbraio.

Ci saranno anche tanti spettacoli e concerti come ad esempio quello di Cristina D’Avena + Gem Boy che si terrà domenica 11 febbraio in Piazza Principe di Piemonte a partire dalle ore 19.

Il biglietto d’ingresso ai Corsi ha un costo di € 12, i ragazzi under 14 o con altezza inferiore a 120 cm pagheranno € 9.

Carnevale di Fano

Il Carnevale di Fano, in provincia di Pesaro – Urbino, risale al 1300 e dal 28 gennaio al 13 febbraio 2018 animerà le strade del centro storico con le sfilate dei carri allegorici capitanati dal Pupo, con tanto di “getto”, il lancio dei dolciumi dai carri.

Le sfilate si svolgeranno a partire dalle ore 15 da Viale Gramsci, e nelle giornate di:

  • domenica 28 gennaio
  • domenica 4 febbraio
  • domenica 11 febbraio.

Martedì 13 febbraio alle ore 18 in Piazza XX Settembre ci sarà il Rogo del Pupo.

I biglietti per ammirare le sfilate dalle tribune hanno un costo di € 12, gratis i bambini fino a 8 anni.

Carnevale di Verona

Anche la meravigliosa città di Giulietta e Romeo vanta un Carnevale degno di nota, che risale addirittura al tardo medioevo.

A Verona prende il nome di Carnevale Bacanal de Gnoco che culminerà venerdì 9 febbraio con il Venardì Gnocolar, la sfilata dei carri allegorici che partirà alle 13:45. Sempre venerdì 9, e fino a sabato 10, ci sarà il villaggio del carnevale in piazza San Zeno con stand gastronomici per deliziare il palato con le specialità tipiche veronesi.

Carnevale di Ivrea

Lo storico Carnevale di Ivrea è famoso per la Battaglia della arance che si svolge nelle principali piazze della città piemontese in provincia di Torino.

Quest’anno la battaglia delle arance si svolgerà da domenica 11 a martedì 13 febbraio, ma ci sarà anche il corteo storico con personaggi di epoche diverse, e momenti per degustare piatti della tradizione locale.

Carnevale Ambrosiano (Milano)

Finito il Carnevale ordinario partirà quello Ambrosiano.

Quest’anno Milano festeggerà il suo Carnevale sabato 17 febbraio. Il fulcro dell’evento sarà Piazza del Duomo, con il Grande Corteo Storico con carri e maschere, tra cui Meneghino e sua moglie Cecca.

Carnevale di Sciacca

Altro Carnevale degno di nota è quello che si svolge nella città siciliana di Sciacca, in provincia di Agrigento. L’inizio dei festeggiamenti si perde nella notte dei tempi, anche se il primo a parlarne fu nel 1889 Giuseppe Pitrè nella sua Biblioteca delle tradizioni popolari siciliane.

Quest’anno la festa si svolgerà dall’8 al 13 febbraio, con il montaggio dei carri in strada che avverrà venerdì 9.

Giovedì grasso ci sarà la consegna delle chiavi della città a Peppe Nappa (il re del Carnevale), una maschera locale che ogni anno apre e chiude la festa, e che durante la sfilata distribuisce salsicce cotte alla brace e aranciata (fino a qualche anno fa distribuiva vino). Peppe Nappa verrà bruciato il martedì grasso come da tradizione.

Le sfilate dei carri per le vie del centro storico ci saranno dal 10 al 13, con partenza da Piazza Friscia.

Carnevale 2018 a Mamoiada  in Sardegna

Dal 28 gennaio al 4 marzo 2018 sfileranno ella cittadina sarda uomini vestiti di nero, con grossi montoni sulle spalle. Un rito che vuole essere di buon auspicio per la primavera che viene, per rendere propizia la stagione dell’agricoltura e dell’allevamento. Ci sono i Mamuthones che fanno risuonare – come una eco che arriva da un altro tempo – dei pesanti campanacci; ci sono gli Issohadores che, con maschere un po’ più allegre che si divertono ad arpionare con delle funi le donne presenti al rito. Un incrocio tra rituale propiziatorio e auspicio di fertilità. Il tutto ovviamente bagnato da fiumi di Cannonau e caratterizzato dai tipici culigionis de mendula, una sorta di raviolo dolce alle mandorle.

Carnevale 2018 in Basilicata

Anche la Basilicata a è ricca di festeggiamenti e in questa regione si potrebbe addirittura organizzare un mini-tour tra i piccoli centri delle province di Potenza e di Matera. Partendo da Satriano di Lucania, con la sfilata dei rumiti (una sorta di uomo-vegetale, retaggio di un antico rito arboreo) e gli orsi (ovviamente si tratta di maschere e non di veri animali), accompagnati dalla presenza inquietante della Quaresima, personificazione stregata del periodo di digiuno e penitenza che prenderà il posto dei bagordi carnevaleschi. Passando per le maschere cornute di Aliano, descritte con dovizia di particolari anche in Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi. Per arrivare, infine, al carnevale di Tricarico, con le sue maschere di mucche e tori, profondo retaggio di una terra dalla tradizione contadina. Si tratta del Carnevale più vicino a Matera: basta fare pochi chilometri, infatti, per intravedere i contorni irregolari della città che nel 2019 sarà Capitale europea della cultura.

Carnevale di Ronciglione nel Lazio

Nel Carnevale della cittadina laziale in provincia di Viterbo a farla da padrone saranno gli ussari, vestiti con i loro costumi tipici e lanciati in una folle corsa a cavallo.

I festeggiamenti inizieranno domenica 4 febbraio con la sfilata degli Ussari a partire dalle ore 15:30, e dalle 16 il Grandioso Corso di Gala con maschere, carri allegorici e tanta musica.

Proseguiranno poi ininterrottamente da giovedì 8  a martedì 13 febbraio che culmineranno con il Veglionissimo del Carnevale presso il PalaCarnevale con DJ Set.

 

Buon divertimento!

immagine di copertina nouveaumonde34 e immagine del Carnevale di Putignano toticap CC0.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Eventi

Iscriviti alla Newsletter