La classifica delle compagnie aeree più sicure del 2018

classifica compagnie aeree 2018

Torna puntuale come ogni anno la classifica delle compagnie aeree più sicure stilata da Airlineratings.com, il sito web di recensioni sulla sicurezza e sulla valutazione dei vettori, una sorta di TripAdvisor dei cieli, che valuta e recensisce assegnando un punteggio che va da una a sette stelle.

I criteri utilizzati per stilare la classifica che sono stati presi in considerazione, oltre a quello fondamentale di assenza di incidenti gravi, sono anche l’innovazione, la sicurezza e l’inserimenti di nuovi aerei nella flotta.

Scopriamola insieme.

Classifica delle compagnie aeree più sicure del 2018

Le compagnie aeree più sicure del mondo, in ordine strettamente alfabetico, sono:

  • Air New Zealand
  • Alaska Airlines
  • All Nippon Airways
  • British Airways
  • Cathay Pacific Airways
  • Emirates
  • Etihad Airways
  • EVA Air
  • Finnair
  • Hawaiian Airlines
  • Japan Airlines
  • KLM
  • Lufthansa
  • Qantas
  • Royal Jordanian Airlines
  • SAS (Scandinavian Airline System)
  • Singapore Airlines
  • Swiss
  • Virgin Atlantic
  • Virgin Australia.

Classifica delle compagnie aeree low cost più sicure del 2018

Non poteva mancare anche quella relativa alle low cost, e qui – in ordine strettamente alfabetico – troviamo:

  • Aer Lingus
  • Flybe
  • Frontier
  • HK Express
  • Jetblue
  • Jetstar Australia
  • Thomas Cook
  • Virgin America
  • Vueling
  • Westjet.

La classifica delle peggiori compagnie aeree del 2018

Tra le peggiori, ossia tra quelle che hanno ricevuto il più basso punteggio di rating (una sola stella a fronte di sette massime consentite), troviamo:

  • Air Koryo
  • Bluewing Airlines
  • Buddha Air
  • Nepal Airlines
  • Tara Air
  • Trigana Air Service
  • Yeti Airlines.

Una curiosità. Sai quali sono le compagnie aeree che non hanno mai fatto registrare alcuna sciagura? Finnair, Hawaiian e Qantas.

Non farti comunque mettere ansia da queste cose perché è più sicuro viaggiare in aereo che viaggiare in automobile, pensa che nel 2017 ci sono stati in tutto il mondo 11 schianti e 48 vittime. Un disastro aereo ogni 3,3 milioni di voli e un morto ogni 85 milioni di passeggeri. Numeri bassissimi se confrontati con gli incidenti stradali che vedono purtroppo ogni anno nel mondo 1.250.000 decessi, ben 3.400 morti al giorno. Solo in Italia, nei primi 11 mesi del 2017, ci sono stati 1.578 morti in incidenti stradali.

immagine di copertina Jordan Sanchez unsplash

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Curiosità