Cosa vedere a Trento in un giorno: i luoghi da non perdere

cosa vedere a trento

Sono appena tornata dal mio viaggio in Trentino e oggi voglio darti qualche consiglio su cosa vedere a Trento per scoprirla e apprezzarla al meglio.

Famosa per il Concilio che prese il suo nome e divenuta italiana solo dopo la Prima Guerra Mondiale, Trento è una cittadina deliziosa, davvero ricca di cose da fare.

Ecco allora

cosa vedere a Trento

tra architettura, storia, natura e scienza.

Centro storico

Il primo consiglio che mi viene in mente è quello di passeggiare per le vie del suo centro storico, un piccolo gioiello a cielo aperto con bellissime facciate di antichi palazzi dell’epoca rinascimentale, come Palazzo Thun, Palazzo Geremia e Palazzo Fugger-Galasso famoso anche come Palazzo del Diavolo perché si dice sia stato costruito da lui in una sola notte.

Centro storico Trento

Tra Via Belenzani, Via del Suffragio e Via Manci non mancano i caffè con i tavoli all’aperto, i ristoranti tipici e le pasticcerie che servono strudel caldi appena sfornati e torte ai frutti di bosco che ti faranno venire voglia di non andare più via da questa città.

Duomo di San Vigilio

Piazza Duomo Trento

Nella splendida emonumentale Piazza Duomo sorgono la Fontana del Nettuno, risalente alla seconda metà del 1700, una serie di stupende case dipinte, il Palazzo Pretorio, oggi sede del Museo Diocesano Tridentino e il meraviglioso Duomo di San Vigilio.

Dettaglio Duomo

Quest’ultimo merita una visita per i bellissimi interni, primo fra tutti l’affresco con le storia di San Giuliano (attualmente in fase di restauro), le Logge colonnate, i rosoni e la sottostante Basilica Paleocristiana.

MUSE

Il museo delle scienze di Trento, progettato dal famoso architetto Renzo Piano, è stato inaugurato nel 2013; distribuito su sei piani per un totale di oltre dodicimila metri quadrati, esso permette un vero e proprio viaggio alla scoperta della tecnologia, della scienza e della natura.

Il luogo perfetto per bambini e adulti che vogliono conoscere più da vicino l’ambiente alpino e tutti i tesori che la nostra terra custodisce.

Castello del Buonconsiglio

Sorto intorno ad una torre risalente alla metà del 1200, il castello crebbe nel corso dei secoli fino a divenire la struttura complessa che vediamo oggi.

Cosa vedere a Trento il castello

Il settore antico della fortezza è noto come Castelvecchio e custodisce la Torre dell’Aquila, famosa per gli affreschi relativi ai mesi dell’anno e alle corrispondenti attività dei contadini e la loggia gotica-veneziana da cui si gode di una vista fantastica sul centro storico della città.

Monte Bondone

Se dopo questa full immersion nell’arte e nella scienza hai voglia di un tuffo nella natura del Trentino, il Monte Bondone è quello che fa per te.

A meno di 20 km dalla città di Trento infatti, qui potrai vivere qualche ora di relax a contatto con la natura oppure cimentarti in attività come trekking, mountain bike, voli in deltaplano e molto altro.

Questi sono solo alcuni spunti su cosa vedere a Trento: la città e il suo territorio infatti sono davvero pieni di bellezze e sorprese ad ogni angolo che aspettano solo di essere scoperte.

Buon viaggio!

Erika Francola

Sono Erika (@erikamelie sui social), ho 29 anni e vivo con mio marito in un borgo nel cuore della Tuscia, tra Roma, l'Umbria e la Toscana. Amo la letteratura, i colori dell'autunno, i pittori impressionisti, il tè, i negozi vintage e il vino rosso. La scrittura, i viaggi e la fotografia sono le mie più grandi passioni: ho fondato per questo il mio blog Viaggideltaccuino.it e ogni giorno per lavoro ho la fortuna di raccontare storie, emozioni e luoghi che profumano di magia e bellezza.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter