| Parigi, Guide

5 cose da vedere nei dintorni di Parigi: le gite di un giorno

cosa vedere dintorni Parigi

I dintorni di Parigi sono ricchi di cose da vedere almeno quanto lo è la capitale. La Francia intera è piena di paesini adorabili, cittadine con secoli di storia alle spalle e luoghi dove divertirsi.

Se durante il tuo viaggio vuoi allontanarti per un po’ dalla città, ho scelto per te

5 luoghi da non perdere nei dintorni di Parigi.

Sono tutte escursioni che non ti ruberanno più di una giornata.

dintorni di Parigi: Versailles

La reggia di Versailles

Versailles è uno dei palazzi più eleganti di tutta Europa. Risale al Seicento e per circa un secolo fu la dimora dei reali di Francia, primo fra tutti Luigi XIV. Si trova a 20 chilometri dalla capitale ed è facilmente raggiungibile dal centro di Parigi. Infatti, con il diretto da Gare Montparnasse, la si può raggiungere in circa 20 minuti. Una visita completa non occupa meno di mezza giornata.

Dintorni di Parigi: Disneyland

© Martina Sgorlon

Disneyland

Disneyland Paris è il sogno di chi è cresciuto con i celebri cartoni animati. Il parco si trova a Marne-la-Vallée, raggiungibile in circa 45 minuti di metropolitana dalla stazione di Gare de Lyon. L’accesso non è affatto economico (per gli adulti si parte da un minimo di 42€), ma ti assicuro che ne vale la pena se sei un appassionato. Sarà un’intera giornata ricca di magia.

Dintorni di Parigi: Fontainebleau

Fontainebleau

Fontainebleau si trova a circa 70 chilometri da Parigi (45 minuti da Gare de Lyon) ed è famosissima soprattutto per il suo splendido castello. La prima struttura risale al Dodicesimo secolo ed è stato per centinaia di anni una delle dimore dei sovrani francesi. È un luogo importantissimo anche per l’arte, soprattutto quella rinascimentale, in quanto casa della scuola di Fontainebleau.

Dintorni di Parigi - Castello di Vaux-le-Vicomte

Castello di Vaux-le-Vicomte

Questo castello, anche se è più piccolo, ha degli enormi giardini che poco hanno da invidiare a quelli di tanti altri castelli francesi. Venne fatto costruire a metà del Seicento da Nicolas Fouquet, ministro delle finanze di Luigi XIV e oggi appartiene ad un privato. È però visitabile e ti occuperà circa mezza giornata. Da Parigi Gare de l’Est bisogna prendere un treno verso Verneuil-l’Étang (circa 40 minuti), poi da lì ci sarà una navetta che ti porterà direttamente al castello (Châteaubus).

Dintorni di Parigi: Castello di Chantilly

Chantilly

Anche Chantilly è famosa soprattutto per il suo castello, ricostruito dopo essere stato distrutto durante la Rivoluzione Francese. L’edificio non è splendido solo per la sua struttura e per i tanti specchi d’acqua che lo circondano, ma anche per ciò che conserva al suo interno. È possibile vedere infatti opere di Raffaello, Botticelli, Delacroix e altri artisti europei e per quantità e qualità delle opere sembra essere secondo solo al Louvre in Francia. Chantilly è facilmente raggiungibile da Paris Gare du Nord (poco meno di mezz’ora in treno).

Ora che sai cosa vedere nei dintorni di Parigi sei pronto a partire. Da dove vuoi iniziare il tuo viaggio?

Seguici anche su Facebook, su Instagram e su Twitter, e iscriviti alla nostra newsletter.

Immagini, dove non specificato, pixabay

Martina Sgorlon

Martina, 24 anni, laureata in giornalismo e travel blogger quasi per caso. Adora le tazze colorate, il tè caldo e la pizza, non importa come, dove e quando. Innamorata di New York City da tempi immemori ha realizzato il suo sogno di vederla di persona e adesso non vede l'ora di realizzare tutti gli altri. Viaggia dal 1993 e non ha mai smesso.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter