Cosa vedere in Veneto: 5 zone naturali da non perdere

cosa vedere in veneto

Ciao viaggiatore, oggi mi sono svegliata con tanta voglia di trascorrere quale giorno tra la natura e ho pensato di scrivere questo post su cosa vedere in Veneto, che sono convinta apprezzerai se sei appassionato di natura e sei alla ricerca di luoghi unici e incontaminati perfetti per un viaggio di relax e scoperta.

Cosa vedere in Veneto: itinerari nella natura

Il Veneto è una regione ricca di luoghi da visitare, di città d’arte di infinita bellezza, di borghi merlati e spiagge lunghissime e attrezzate per tutta la famiglia.

Cosa vedere in Veneto? C’è solo l’imbarazzo della scelta. Ma se dopo tanta arte e tanta storia hai bisogno di un’oasi di tranquillità in cui ritrovare te stesso, ecco i luoghi perfetti per farlo.

Lago di Garda

Il Lago di Garda, detto anche Benaco, è il più grande tra i laghi italiani, un angolo di Veneto che gode di uno splendido e piacevolissimo clima mediterraneo che permette ai turisti di apprezzarlo in ogni momento dell’anno.

Un viaggio su questo lago è una vera e propria immersione nella natura, tra palme, olivi e alberi di agrumi e allo stesso tempo è capace di accontentare ogni tipo di viaggiatore, dall’amante del relax a quello dello sport e del divertimento.

cosa vedere in veneto (2)

 

Da non perdere sulla costa veneta la cittadina di Lazise, un piccolo gioiello in cui respirare l’atmosfera rilassata del lago.

Da qui potrai spostarti alla scoperta di altri luoghi come Garda, Bardolino e Malcesine da cui è possibile prendere una funivia e raggiungere il Monte Baldo, con tanto di vista spettacolare sul lago.

Colli Euganei

Si tratta di un gruppo di colline di origine vulcanica che sorgono nella pianura padano veneta, a poca distanza dalla meravigliosa città di Padova.

Quello dei colli Euganei è stato il primo parco regionale della regione Veneto ad essere istituito alla fine degli anni ’80.

I Colli euganei sono il posto perfetto se stai cercando un luogo dove trascorrere una vacanza di relax immerso nella natura da scoprire a piedi o in bicicletta e allo stesso tempo a breve distanza dalle principali città d’arte della regione e dalle famose ville venete.

Da non perdere i borghi di Arquà Petrarca, Este e Abano Terme.

Delta del Po

Il Delta del Po è un territorio unico nel suo genere che non puoi certo perdere se come me ami immergerti nella natura alla scoperta della fauna locale e delle tradizioni.

Il Delta che vediamo oggi è il risultato della sedimentazione del fiume Po unita agli interventi dell’uomo che nei secoli ha controllato le acque e fatto bonifiche nei terreni della zona.

cosa visitare in veneto

 

Il territorio è costituito da diversi ambienti, tutti affascinanti e unici nel loro genere: la campagna, le dune fossili, gli argini, le valli da pesca, le lagune e gli scanni.

Dolomiti Bellunesi

In tutte le stagioni dell’anno le Dolomiti Bellunesi sono capaci di offrire uno spettacolo indimenticabile fatto di paesaggi, atmosfera, cibo e tanto amore.

posti da vedere in veneto

 

Il bello sta nell’avventurarsi attraverso sentieri, foreste, praterie e vie ferrate, a piedi, a cavallo o in bicicletta, per conoscere tutti i segreti del Parco delle Dolomiti Bellunesi che è pronto a farsi scoprire e regalare emozioni. Qui ti suggerisco di visitare anche le splendide località di Cortina d’Ampezzo, Feltre e Arabba.

Colli Conegliano – Valdobbiadene

Ti stai chiedendo cosa vedere in Veneto se oltre alla natura sei appassionato anche di enogastronomia?

La risposta è la Strada del Prosecco, che si snoda tra Conegliano e Valdobbiadene, nell’alta marca Trevigiana e permette un’immersione in quella che è la più antica strada del vino d’Italia.

cosa visitare in veneto

 

Tra i vini prodotti nella zona ti consiglio di provare il famosissimo Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, simbolo principale di tutto il territorio e il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG, delizioso e profumatissimo.

Occhio però, bevi responsabilmente!

Con questo siamo giunti alla fine dei consigli su cosa visitare in Veneto dal punto di vista naturalistico. La lista sarebbe ancora lunga, ma sono certa che tra montagne, laghi e colline ricoperte di vigneti troverai anche tu il luogo ideale per rilassarti.

Foto: Pixabay.com

 

Erika Francola

Sono Erika (@erikamelie sui social), ho 29 anni e vivo con mio marito in un borgo nel cuore della Tuscia, tra Roma, l'Umbria e la Toscana. Amo la letteratura, i colori dell'autunno, i pittori impressionisti, il tè, i negozi vintage e il vino rosso. La scrittura, i viaggi e la fotografia sono le mie più grandi passioni: ho fondato per questo il mio blog Viaggideltaccuino.it e ogni giorno per lavoro ho la fortuna di raccontare storie, emozioni e luoghi che profumano di magia e bellezza.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter