Bagaglio a mano Alitalia: tutto quello che devi sapere

bagaglio a mano alitalia

Se sei in partenza e non vuoi incorrere in spiacevoli sorprese al momento dell’imbarco, ti suggerisco di prestare molta attenzione alle regole sul bagaglio a mano Alitalia.

Specialmente ora con l’avvento della tariffa Economy Light (v. guida alle tariffe Alitalia) che permette di volare solo con il bagaglio a mano risparmiando sul prezzo del biglietto, diventa ancora più importante prestare attenzione al peso e alle dimensioni del

bagaglio a mano Alitalia.

Puoi portare in cabina un solo bagaglio a mano Alitalia che non superi le dimensioni massime di

55 cm di altezza x 35 cm di larghezza x 25 cm di spessore,

e il cui peso complessivo non superi gli 8 kg.

Puoi portare in cabina con te anche un altro piccolo bagaglio a scelta tra una borsetta da donna, un pc portatile o una borsa portadocumenti.

bagagli a mano Alitalia che superino peso e/o dimensione massima potrebbero essere fatti imbarcare nella stiva dietro il pagamento di un sovrapprezzo.

Per la misurazione vengono utilizzate dal personale preposto all’imbarco, o al momento del check-in, delle gabbiette misuratrici. Esattamente come fanno altre compagnie aeree come ad esempio Ryanair o easyJet.

Nei voli con alto coefficiente di riempimento (ma non sui voli intercontinentali), per garantire un maggior comfort a bordo e nel rispetto degli standard di sicurezza, il tuo bagaglio a mano potrebbe essere ritirato al gate d’imbarco per essere sistemato nella stiva senza alcun tipo di esborso economico da parte tua. La tua valigia verrà regolarmente etichettata e a te verrà rilasciata una ricevuta per la riconsegna.

Per quanto concerne il bagaglio a mano sui voli operati in code share da altre compagnie aeree, ti suggerisco di consultare il sito web della compagnia aerea che effettua il volo.

Ti suggerisco di leggere con attenzione anche le regole sui liquidi trasportabili nel bagaglio a mano e gli oggetti vietati nel bagaglio a mano.

Buon viaggio!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Alitalia

Iscriviti alla Newsletter