Cosa fare a San Teodoro in Sardegna. La guida completa

san teodoro sardegna

Ciao viaggiatore, sono 10 anni che io e Valentina trascorriamo le nostre vacanze estive a San Teodoro, in Sardegna, e se anche tu andrai in vacanza in questa splendida località troverai sicuramente utili i nostri suggerimenti.

San Teodoro è una splendida cittadina a 30 km a sud di Olbia, nella regione storica della Gallura. Una località perfetta per trascorrere una bella vacanza estiva e soprattutto adatta per grandi e per piccini, sia per chi cerca il relax, e sia per chi è in cerca del divertimento.

 

Come raggiungere San Teodoro da Olbia:

Se arrivi in nave, o se in aereo e poi noleggerai un’automobile, ti basterà seguire le indicazioni per Nuoro e prendere la SS 131. Qui trovi le indicazioni di Google Maps dal porto di Olbia. Arriverai a destinazione in circa 30 minuti.

Ci sono anche i bus della A.R.S.T. che partono sia dall’aeroporto che dal porto.

 

Le spiagge di San Teodoro:

Delle spiagge di San Teodoro ne ho parlato già qualche anno fa qui su VoloGratis.org, e ti faccio un breve riepilogo.

La Cinta: la nostra preferita, è la spiaggia centrale e super frequentata soprattutto nel mese di agosto. Sabbia bianca, acqua bassa – perfetta anche per i bimbi – e di un colore azzurro quasi accecante. Altro che Caraibi! Se sei un baldo giovane in cerca di conoscenze stendi il tuo telo da mare nel primo posto che trovi libero o a destra o a sinistra dell’ingresso. Se invece cerchi la tranquillità vai sulla sinistra e cammina per 5/10 minuti. Sarai solo tu e un’altra manciata di persone.

Cala Brandinchi: una delle spiagge più belle della Sardegna. Viene chiamata anche “la piccola Tahiti”, e questo la dice lunga sulla sua bellezza. Nel mese di agosto si formano spesso code per l’ingresso. Bisogna andarci molto presto.

Capo Coda Cavallo: piccole calette in un mare da sogno. Devi svegliarti presto e andarci non più tardi delle 8:30 – 9, altrimenti rischi di non trovare un posto dove stendere il tuo telo da mare. Bellissimo il panorama che si ammira dall’alto. Porta con te la macchina fotografica.

Lu Impostu: una spiaggia molto particolare, una lingua di sabbia bianchissima tra lo stagno e il mare. Anche qui devi andarci presto perché scarseggiano i parcheggi per le automobili.

Altre spiagge imperdibili sono l’IsuleddaCala d’AmbraCala SuaracciaBaia Salinedda, Punta Molara e Cala Girgolu.

Fino alla prima metà di settembre sarà attivo il trenino Teodorino che collegherà il centro del paese con le spiagge de La Cinta e di Cala d’Ambra.

Il Beach Bus collega invece tutti i giorni il centro con le spiagge di Lu Impostu, Cala Brandinchi e Coda Cavallo.

Molto bella anche la spiaggia di Porto Ottiolu che si trova a Budoni.

 

Escursioni

San Teodoro è un’ottima base per fare escursioni nei luoghi più belli della Sardegna.

Dalla Caletta (che dista circa 28 km) partono le motonavi per gite in giornata al Golfo di Orosei,.

Da Porto San Paolo ci sono invece i collegamenti per l’isola di Tavolara.

Da Palau (che dista 70 km) partono le motonavi per l’arcipelago della Maddalena. Da rimanere a bocca aperta per la bellezza di isola come Spargi e Budelli.

Io ti suggerisco di fare anche un’escursione allo Stagno di San Teodoro, dove abitano i meravigliosi fenicotteri rosa.

 

Dove fare l’aperitivo a San Teodoro

Se vuoi sorseggiare un cocktail in spiaggia c’è il Beach Bar La Cinta, a destra dell’ingresso principale. Dalle 17:30/18 in poi parte la musica e “decolla” il divertimento.

Altrimenti c’è l’Ambra Day in pieno centro, in un parco di 6.000 mq, ottimo anche per un dopocena con musica dal vivo.

Se cerchi invece il classico party in piscina in stile americano, allora devi andare al Bal Harbour che si trova in via Stintino. Una bellissima villa che dalle 16:30 ospita prima l’After Beach/Pool Party, e dalle 18:30 l’aperitivo.

 

Cosa fare la sera a San Teodoro

La serata a San Teodoro inizia in pieno centro con la classica passeggiata tra le bancarelle che vendono prodotti dell’artigianato locale, dolci tipici e oggetti vari. Tra un gelato e una seada (dolce tipico sardo ripieno di formaggio).

Se vuoi fare “quattro salti in discoteca” allora puoi scegliere tra l’Ambra Night che si trova a due passi dalla spiaggia di Cala d’Ambra, o La Luna Glam Club. Se vuoi spostarti a Budoni (località Agrustos) c’è invece il Pata Club che ospita spesso personaggi come Jerry Calà. Io e Valentina lo abbiamo visto a ferragosto dello scorso anno e ci siamo divertiti come matti.

Se vuoi un dopocena tranquillo puoi sorseggiare un drink o all’Ambra Day o al Bal Harbour.

Fai un salto serale a Porto Ottiolu, una piccola “Porto Cervo”, piena di localini con vista yacht e barche a vela.

A proposito di Porto Cervo, dista circa 60 km da San Teodoro, se non ci sei mai stato io ti suggerisco di trascorrerci una serata. È una realtà che va vista.

Se vai in famiglia e vuoi fare una passeggiata tranquilla c’è anche Budoni che dista 14 km. Di sera la via principale si riempie di bancarelle e c’è anche una zona con i gonfiabili per i bambini.

 

Dove mangiare

Un ristorante in cui andiamo spesso è la Metropizzeria, fanno una buona pizza, ma anche il pesce non è affatto male. Non dimenticare poi di sorseggiare la birra Ichnusa.

Di ristoranti ce ne sono tanti e per tutti i gusti.

Io ti consiglio però di cenare almeno una volta anche in uno degli agriturismi, dove con prezzo fisso tra 25/35 euro, ti sazierai di cibi tipici come la zuppa gallurese, gli gnocchetti sardi, il maialino, i formaggi, la seada. Noi andiamo spesso o da Muru Idda a Budoni (località San Lorenzo) o in uno di quelli che si trovano a Padru. Ce ne sono tanti anche a San Teodoro. Si mangia bene ovunque.

Se cerchi invece un luogo elegante ma allo stesso modo accogliente, sia per una cena, che per un aperitivo o per un drink dopocena, ti suggerisco il Paradise Resort di Puntaldia, sulla spiaggia di Lu Impostu. Noi ci siamo stati a cena e siamo rimasti affascinati sia dal luogo che dalla cucina. Se vai per un drink prova il Bellini, è veramente delizioso.

Si mangia molto bene a Budoni anche da Su Gustu, Medeus, la Perla e Shardana.

 

Dove fare la spesa

A San Teodoro c’è un grosso Eurospin com prezzi decisamente buoni, altrimenti ci sono i supermercati Dettori Market sparsi un pò ovunque.

 

Noi saremo lì anche quest’anno, dal 27 luglio al 18 agosto, chissà che non ci si incontri in spiaggia o per un aperitivo. Se ti va puoi seguire il nostro viaggio sui nostri canali social:

Buona vacanza e buon divertimento!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter