Racconta il tuo borgo e ripartiamo viaggiando in Italia!

racconta il tuo borgo

Ti piacerebbe raccontare il tuo borgo a tua firma su un libro da me curato che sarà stampato da un’importante casa editrice e distribuito nelle principali librerie italiane, anche online? Scopri come fare nel regolamento e continua a leggere.

A grande richiesta l’iniziativa (invio del racconto + foto + liberatoria) è stata prorogata fino alle ore 23:59 del 5 maggio 2020 e la comunicazione ai selezionati avverrà entro il 27 maggio 2020.

In questo periodo non si fa altro che parlare di come avverrà la ripartenza nel post pandemia, di come riprenderemo a viaggiare e di cosa ne sarà del settore turistico italiano pesantemente colpito dalla crisi economica derivante dal lockdown.

Secondo i dati dell’ENIT riferiti al 2019 l’Italia è stato il quinto Paese più visitato al mondo, e secondo le stime della Banca d’Italia ha generato poco più del 5% del PIL Nazionale (13% considerando anche l’indotto) arrivando a occupare il 6% della forza lavoro complessiva. Ora tutto questo rischia di essere pesantemente ridimensionato dalla pandemia con conseguenze devastanti sull’economia italiana.

Ma cosa succederà quando saremo liberi di riprenderci la nostra quotidianità con le dovute precauzioni? Da dove ripartiremo per regalarci momenti di svago e di relax? Dove trascorreremo i nostri weekend e le nostre vacanze? Secondo me, almeno inizialmente, ripartiremo dalle piccole realtà. Da quei borghi e paesini di cui l’Italia è piena che trasudano da ogni pietra storia, arte e tradizioni. Gemme nascoste raggiungibili anche in automobile e in grado di garantirci tanta bellezza in spazi non troppo affollati.

Proprio di questo discutevamo qualche settimana fa con la casa editrice Dario Flaccovio Editore con cui ho pubblicato le due edizioni del mio libro “Professione Travel Blogger”, e tra una chiacchierata e l’altra c’è venuto in mente di dare il nostro contributo sia al viaggiatore che si ritroverà a scegliere una meta di viaggio quando l’emergenza sarà cessata, sia all’economia delle piccole realtà territoriali che si ritroveranno a raccogliere i pezzi della crisi in atto.

Come? Con un libro che sarà stampato e distribuito nelle principali librerie italiane, anche online, edito proprio dalla storica Dario Flaccovio Editore, che avrà come obiettivo quello di far riesplodere in tutti la gioia di viaggiare – una volta venuti meno i freni imposti dalla pandemia – con una raccolta intima sui borghi d’Italia. Un “racconto” insolito e affascinante fatto da chi vive o ha vissuto quelle piccole gemme incastonate nel territorio italiano, da nord a sud e tra le isole, tra mare, lago, collina, montagna e pianura, perché proprio i borghi saranno le prime e le più belle destinazioni immediatamente raggiungibili.

Abbiamo però pensato di coinvolgere anche te, in prima persona, perché nessuno sarà mai in grado di raccontare un luogo meglio di chi effettivamente lo vive.

Racconta il tuo borgo e ripartiamo viaggiando in Italia: come partecipare all’iniziativa editoriale

Per partecipare all’iniziativa editoriale leggi con attenzione il regolamento.

Ti va di mostrare il tuo borgo all’Italia intera? Aspetto il tuo racconto. Approfitta di questi giorni a casa per divertirti e farlo conoscere al resto del Paese.

Per qualsiasi dubbio scrivimi un messaggio in direct sul mio profilo Instagram.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni domenica alle 14 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.