| Compagnie Aeree, News, Ryanair

Fermare la Ryanair Cash Passport? Forse si può!

Viaggiatrici e viaggiatori low cost, forse siamo ancora in tempo per far sì che venga bloccata la tanto chiacchierata Ryanair Cash Passport.

Secondo l’associazione dei consumatori Altroconsumo il suo “comportamento è contrario alle disposizioni degli articoli 3 e 4 del decreto legislativo 11/2010: il beneficiario di una somma di denaro può ridurre il prezzo a cui vende un bene o un servizio se il cliente utilizza un determinato strumento di pagamento, ma non può applicare spese aggiuntive a carico di chi ne utilizza uno diverso. Ciò sarebbe possibile soltanto in caso di una deroga da parte della Banca d’Italia che per ora non esiste”. (qui trovate l’articolo completo)

Pertanto hanno prontamente segnalato questo tipo di comportamento alla Banca d’Italia e all’Antitrust.

Come ha giustamente consigliato il mio amico travel blogger di Turista Gratis, noi consumatori possiamo fare la nostra parte inviando più segnalazioni possibili all’ AGCM (l’autorità garante della concorrenza e del mercato) tramite questo link.


Vedremo come andrà a finire!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Compagnie Aeree

Iscriviti alla Newsletter