In partenza per Salisburgo

partenza per salisburgoA un mese esatto dal nostro viaggio in Galles siamo di nuovo pronti per fare le valigie e volare verso una nuova meta.

Sabato mattina ce ne andremo a Salisburgo, splendida città austriaca in cui io sono già stato da piccolino ma che Valentina non conosce affatto.

A dire il vero non ricordo molto, tranne la Casa di Mozart, la fortezza che domina la città, una delizionsa Wiener-Schnitzel, le Mozartgluken (cioccolatini conosciuti anche come Palle di Mozart), le viuzze del centro, e i pianti di mia cugina Veronika che all’epoca aveva poco più di 2 anni e che voleva a tutti i costi salire sulle carrozze trainate dai cavalli che portano i turisti a spasso per il centro della città.

Partiremo alle 6:20 dall’aeroporto di Roma Fiumicino e con un volo Lufthansa raggiungeremo Monaco di Baviera. Lì prenderemo il treno e in poco più di un’ora arriveremo a Salisburgo.

Abbiamo intenzione di visitare il centro storico, i giardini di Mirabell, la Casa di Mozart, il Duomo, la Fortezza Hohensalzburg, il Castello di Hellbrunn con i famosi giochi d’acqua, assistere allo spettacolo del famoso teatro delle marionette, ma anche rilassarci in una delle sue eleganti pasticcerie tipo quella dell’hotel Sacher (a me una bella fetta di torta non me la toglierà nessuno, Valentina sappilo e mettiti l’anima in pace. Se ancora non lo sapete Valentina è una biologa-nutrizionista), mangiare e bere birra in una birreria tipica come la Augustiner Braustubl, e partecipare al Mozart Dinner Concert, la cena/concerto in costume d’epoca sulle note magiche di quel genio di Wolfgang Amadeus Mozart.

Voi avete qualche consiglio da darci? Cosa non dobbiamo assolutamente perdere?

Come sempre vi racconteremo il nostro viaggio in diretta su questi schermi, basta seguirci sui nostri canali social e interagire con noi.

Facebook:

Twitter:

Instagram:

YouTube:

Google+:

Seguiteci e vi faremo scoprire le bellezze di questa città austriaca.

Foto: Tourismus Salzburg GmbH

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Diari di viaggio

Iscriviti alla Newsletter