A marzo calano i passeggeri Ryanair e aumentano quelli easyJet

Buongiorno, come è andato il weekend di Pasqua?
Spero benissimo!
Questa mattina inizio con il segnalarvi la notizia riguardante le statistiche dei passeggeri trasportati nel mese di marzo 2012 dalle compagnie aeree leader del settore low cost, Ryanair ed easyJet.

Rispetto al mese di marzo 2011 la compagnia low cost irlandese ha registrato un calo di passeggeri del 4%  mentre la low cost inglese ha registrato un aumento del 4,4%.
Stephen McNamara di Ryanair ha commentato così la notizia “Come previsto, il traffico Ryanair per la stagione invernale 2011/2012 è diminuito approssimativamente del 5% poiché abbiamo lasciato a terra circa 80 aeromobili a causa dell’alto costo del carburante.”
E’ dal mese di dicembre 2011 che il numero dei passeggeri Ryanair è in diminuzione, a mio avviso il calo è dovuto anche all’aumento medio delle tariffe, all’introduzione della Cash Passport, al fatto di dover inserire i Codici Captcha per la ricerca, tutte cose che hanno fatto allontanare i viaggiatori low cost a loro affezionati, me compreso, che hanno iniziato a guardarsi intorno.
Spero che questa continua diminuzione di passeggeri le faccia rivedere le ultime strategie adottate.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Ryanair

Iscriviti alla Newsletter