Terzo giorno nella costa ovest della Svezia: diario di bordo

come-spostarsi-in-svezia_ac09124c0dfbf39e43a2f914e3c66242

imageCiao ragazzi, qui sono le 22:25 ed è ancora giorno.

Siamo a Lysekil, una cittadina sulla costa ovest della Svezia.

Questa mattina abbiamo lasciato la favolosa Fjällbacka e prima di arrivare a Lysekil ci siamo fermati ad ammirare le pitture rupestri del Vitlycke museum di Tanumshede, risaltenti all’età del bronzo e dichiarate patrimonio dell’umanità UNESCO.

Qui siamo arrivati verso le 12:30 e dopo aver lasciato i bagagli in camera – siamo all’ostello Strand – ci siamo fatti un giro per Gamlestan, la città vecchia, per poi recarci nella riserva naturale di Stångehufvud caratterizzata da rocce di granito rosa e da una vista mozzafiato sul mare.

Abbiamo poi preso il traghetto che al costo di 38 kr a testa andata e ritorno, ci ha condotto in 15 minuti al villaggio di Fiskebäckskil. Un posto residenziale con le casette tipiche svedesi. Forse perché è ancora bassa stagione e non c’era praticamente nessuno, ma c’era una pace “assordante”, si sentiva solo lo sciabordio dell’acqua.

Abbiamo cenato presso l’hotel Strandflickornas con gamberetti crudi e una zuppa di pesce. Ora però ce ne andiamo a nanna anche se con questa luce sarà difficile addormentarsi.

Domani torneremo in Italia ma in mattinata visiteremo l’isola di Marstrand.

Abbiamo ammirato paesaggi talmente belli che sarà dura tornare nella realtà quotidiana fatta di stress, traffico e città

Nei prossimi giorni vi racconteremo tutto nel dettaglio, abbiamo mucchi di foto e di video da farvi vedere.

Buonanotte a tutti, a domani!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Diari di viaggio

Iscriviti alla Newsletter